IT Pro

Il cloud di IBM in Italia presso Data4

Inaugurato lo scorso giugno, il nuovo data center di IBM in Italia, costruito per ospitare le infrastrutture Softlayer, è stato realizzato da DATA4, operatore Pan-Europeo specializzato proprio nel mercato dei centri dati.

Il centro dati è stato consegnato a IBM il 1 Aprile 2015, ma si tratta solo di un primo lotto da 1,575 kilowatt (kW) e IBM Cloud si è già impegnata per un secondo lotto da 1,225 kW a partire da aprile 2016. Questo porterà la potenza totale di IBM Cloud nel sito a 2.8 megawatt (MW).

IBM sta espandendo i propri servizi cloud in Europa e nel mondo, attraverso oltre 40 data center, di cui 24 basati su infrastrutture SoftLayer.

Questo contratto incrementa la crescita di DATA4 in Europa, dovuta, come evidenziano i responsabili della società, alla qualità e alle prestazioni delle sue soluzioni di hosting.

Il campus DATA4 in Italia è stato inaugurato nel 2013 e dispone di 6.800 m² di spazio IT suddiviso in tre edifici, per una capacità di potenza totale di 11 MW.

Il campus si estende su un'area di 8 ettari con 60MVA disponibili nel sito e ha la capacità di ospitare ulteriori strutture che potrebbero contenere più di 100milaserver aggiuntivi.

Con una presenza e una espansione dei servizi cloud in, IBM Cloud ha più Centri Dati in totale, dei quali sono IBM collabora con costruttori e operatori di Centri Dati di sua fiducia in ciascuna delle sue sedi SoftLayer nel mondo.

Il data center realizzato da Data4 per IBM Softlayer
Il data center realizzato da Data4 per IBM Softlayer

Francisco Romero, Chief Operating Officer di Softlayer, afferma: "SoftLayer si è sempre affidata a operatori di data center consolidati, con una storia documentata di prestazioni eccellenti e DATA4 rientra assolutamente in questa categoria".

Il Coo aggiunge: "Abbiamo specifici requisiti tecnici e commerciali che devono essere soddisfatti, tra i quali un determinato utilizzo dello spazio e della configurazione dell'alimentazione. Il team di DATA4 ha dimostrato che può soddisfare tutte le nostre esigenze".

La partnership con operatori come DATA4 elimina il bisogno da parte di SoftLayer di investire capitali nelle infrastrutture elettriche e meccaniche dei data center, oltre che nel settore immobiliare. Al riguardo Romero sottolinea: "Ciò ci consente di fornire ai nostri clienti dei servizi di livello mondiale a un prezzo impareggiabile".

Olivier Micheli, CEO di DATA4, esprime una comprensibile soddisfazione: "Siamo orgogliosi di questo contratto con uno degli operatori cloud leader nel mondo. Questa partnership consolida la nostra presenza in Italia e testimonia il nostro impulso continuo per la crescita in Europa".

Aggiunge Adam Levine, Chief Commercial Officer di DATA4: "Abbiamo lavorato a stretto contatto con SoftLayer per personalizzare il progetto del nostro data center e per soddisfare le sue esigenze. La consegna è stata realizzata in un lasso di tempo veramente sfidante, senza compromettere la qualità su cui DATA4 ha costruito la propria reputazione".