Reseller

In Bauli applicazioni mobili grazie a Citrix

Bauli S.p.A. è una storica azienda italiana di prodotti da forno fondata a Verona nel 1922 dal pasticcere Ruggero Bauli. Il fatturato del gruppo si aggira sui 460 milioni di euro, con un totale medio di 1214 dipendenti su 4 stabilimenti produttivi per complessive 31 linee di produzione e 27 centri distributivi.

La complessità di un gruppo come Bauli si riflette sulla sua organizzazione informatica. I dipendenti fanno abitualmente uso di dispositivi mobili, che devono essere messi in sicurezza e configurati con le applicazioni aziendali affinché diventi possibile per loro lavorare ed essere produttivi come se si trovassero in ufficio. 

Bauli possiede anche una serie di depositi e magazzini periferici, connessi in Multi protocol Label Switching (MPLS). Si tratta di strutture che vengono utilizzate soprattutto nei periodi di picco della domanda e, dato il loro ruolo chiave nel funzionamento della supply chain,  è essenziale che la loro gestione funzioni alla perfezione e che siano sempre connessi all'ufficio centrale.

Bauli the companys headquarters in castel d azzano
La sede produttiva principale di Bauli

Al fine di aiutare Bauli a risovere queste istanze, Personal Datai e Citrix Platinum Solution Advisor, hanno proposto a Bauli una soluzione basata su tecnologia Citrix, che ha visto l'implementazione di tre diversi prodotti nel corso degli ultimi cinque anni

Inizialmente, a partire dal 2010, la focalizzazione è stata sulle esigenze di Bauli in termini di gestione e di aggiornamento dell'hardware dell'azienda.  La scelta è caduta su Citrix XenApp. Nello stesso anno, sono stati implementati una serie di terminali Praim con Sistema Operativo Linux customizzato e Citrix Receiver.

Nel 2015, Bauli ha esteso l'architettura Citrix a tutti i dispositivi mobili, con l'obiettivo di distribuire applicazioni in remoto per supportare gli utenti mobili. L'obiettivo è stato raggiunto mediante Citrix XenMobile e Citrix XenMobile Advanced Edition, che permette di visualizzare le stesse applicazioni pubblicate da XenApp direttamente sui cellulari di 150 utenti.

La tecnologia Citrix è stata anche di importanza decisiva, ha spegato Citrix, per l'erogazione di SAP Hana. In particolare, ha permesso di gestire l'applicazione SAP nelle sedi periferiche con le stesse modalità in uso per le altre applicazioni, senza gestire client singoli.

Attualmente, presso Bauli, è in fase di Upgrade la parte XenApp 6.x verso XenDesktop 7.8. Grazie a questo upgrade sarà possibile sfruttare le nuove tecnologie implementate nella nuova versione di XenDesktop 7 come il "Machine Creation Service" che permette la creazione dinamica di Macchine Virtuali a fronte di una richiesta massiccia di erogazione di servizio di pubblicazione applicazioni.

Bauli conta altresì di adottare AppDisk di Citrix, per poter installare le applicazioni direttamente all'interno di Virtual Disk dedicati. In questo modo, le Macchine Virtuali che erogano servizio di pubblicazione applicativi sono sempre pulite e l'eventuale applicazione da pubblicare viene abilitata agganciando l'AppDisk direttamente al Catalogo di Pubblicazione dove le Macchine Virtuali sono inserite.