Manager

Infor migliora la produzione di Ferrari e Maserati

Infor ha annunciato che la casa automobilistica Ferrari si è affidata alle applicazioni Infor LN e Infor ION per supportare i suoi obiettivi di crescita della produzione.

Ferrari ha deciso di migrare il proprio sistema ERP a Infor LN per rispondere a una crescente domanda e al conseguente aumento della produzione senza compromettere per questo la qualità dei suoi prodotti.

Grazie al supporto delle soluzioni Infor, osserva la società, Ferrari è in grado di costruire ogni anno 7.000 vetture con una configurazione personalizzata, mantenendo una elevata efficienza della linea produttiva e sincronizzando la logistica dei componenti con la sequenza di messa in linea delle vetture.

 

 

Ferrari, nota ancora Infor, è convinta che la velocità nell’esecuzione dei processi chiave e la loro sincronizzazione rispetto alla variabilità della domanda, assicurati dalla migrazione da Baan a LN, contribuiranno in modo significativo a incrementare i volumi di produzione annuali previsti, soprattutto dei motori.

La soluzione consentirà inoltre a Ferrari di ottimizzare i processi della supply chain, favorendo l’incremento della produzione dei motori per altri marchi del gruppo FIAT, come Maserati.

"Grazie a Infor, siamo stati in grado di ridurre le anomalie nel sistema, inoltre abbiamo reso i processi di supply chain e produzione ancora più efficaci. Ci ha permesso non solo di sostenere efficacemente l’incremento di volumi di produzione, ma anche di migliorare le relazioni tra molti reparti aziendali e l’ICT", ha affermato Vittorio Boero, Chief Information Officer, Ferrari.