IT Pro

Micro Focus rende mobili le applicazioni Cobol

Nata nel 1976, Micro Focus è tra le poche aziende indipendenti presenti sul mercato informatico in grado di vantare una tale longevità. Da sempre focalizzata sullo sviluppo software, è il brand più riconosciuto quando si parla di Cobol e delle soluzioni di modernizzazione applicativa pensate per traghettare questo linguaggio fino al giorno d'oggi.

Nel corso dell'edizione 2013 della Micro Focus Conference, l'evento annuale svoltosi a Milano che il software vendor dedica ai propri clienti e partner, l'attenzione si è interamente focalizzata sull’evoluzione delle applicazioni Enterprise verso il mondo mobile.

"Micro Focus ha saputo fornire nel tempo le soluzioni adatte alle tappe che hanno interessato l'evoluzione dell'IT – ha osservato Giuseppe Gigante, marketing manager di Micro Focus Italia – non solo adeguandosi alle esigenze di mercato nei prodotti di sviluppo ma anche fornendo soluzioni in aree complementari, come la suite per l'analisi prestazionali delle applicazioni o come le soluzioni di data subsetting o data masking per ridurre i tempi di test applicativo. Il Cobol rappresenta ancora il 60% del fatturato di Micro Focus che è riuscita a fornire modalità efficaci per adeguare questo linguaggio all'utilizzo dell'IT in mobilità e ai modelli cloud".

Giuseppe Gigante, marketing manager di Micro Focus Italia

Perno di questo approccio verso la modernizzazione applicativa indicata da Micro Focus è Visual Cobol, la soluzione annunciata dal vendor poco più di un anno fa, che consente di portare le applicazioni business critical scritte in Cobol in ambienti Windows 7, .NET, JVM e cloud.

"Visual Cobol si avvale di un'interfaccia utente analoga a quella dei sistemi aperti – ha proseguito Gigante – che ne consente l'uso anche agli sviluppatori che non conoscono il Cobol classico e che getta un ponte tra lo sviluppo Cobol e Java con la possibilità di condivisione dei due ambienti. Soprattutto in un periodo di massima attenzione ai costi, l'uso dei nostri prodotti permette di ottenere una risposta efficace per il riutilizzo delle applicazioni Cobol, traghettandole nel mondo moderno senza richiedere riscrittura del codice".

Per portare le applicazioni Cobol nel mondo mobile Micro Focus propone due differenti approcci. Il primo sfrutta Rumba, una tecnologia di modernizzazione dell'interfaccia utente in grado di integrare l'interattività di Windows, le caratteristiche di mobilità e la flessibilità del Web nelle applicazioni "green screen" del passato. Una seconda modalità passa attraverso progetti di trasformazione applicativa e prevede un'analisi del codice disponibile per prevederne un riutilizzo parziale.