Tom's Hardware Italia
Manager

Mobile Data Capture semplice ed immediato con BT

BT sigla un accordo con E@scribo per offrire alle imprese italiane una soluzione che permette di compilare congiuntamente documenti in formato cartaceo e digitale.

BT, tra i principali provider al mondo di servizi e soluzioni di comunicazione, con clienti in più di 170 paesi e attiva nell’offerta di servizi IT integrati a livello globale, di telecomunicazione locale, nazionale e internazionale, ha annunciato l’ampliamento della gamma di soluzioni di mobilità per il mercato italiano B2B con la sigla di un accordo per la distribuzione di E@scribo, l’innovativo device realizzato dall’omonima start-up italiana che permette di compilare congiuntamente documenti in formato cartaceo e digitale.

In pratica, evidenzia la società, con E@scribo(E@scribo Digital Handwriting Device) è possibile compilare e firmare un documento cartaceo digitalizzandone in tempo reale una copia elettronica valida a norma di legge. Quest'ultima potrà essere inviata in tempo reale all’azienda, che disporrà quindi di una copia digitale del documento cartaceo compilato e firmato.

BT E@scribo permette di  compilare assieme documenti

La soluzione di BT, basata su E@scribo, ha l’obiettivo di migliorare l’efficienza di tutti quei processi lavorativi che richiedono la compilazione su carta di documenti e formulari permettendone la digitalizzazione e l’invio in tempo reale e in qualsiasi situazione, in azienda o in mobilità.

I principali destinatari della soluzione possono essere le reti di vendita e quelle di assistenza tecnica, ed in generale tutte quelle strutture che necessitano di effettuare attività di gestione documentale al di fuori dell’ufficio, come ambienti industriali, cantieri edili, poli della logistica, aree portuali e aeroportuali. L’utilizzo di E@scribo, peraltro, non richiede di modificare il modo di lavorare e l’azienda non deve cambiare modulistica e processi.

E@scribo è collegato ai servizi di rete mobile italiana di BT attraverso una SIM dati di BT Italia, che garantisce una ampia copertura sia su rete propria sia in roaming, ed è inoltre dotato di connessione wireless. Il dispositivo consente di apporre ai documenti la firma elettronica avanzata, certificata e legalmente riconosciuta e supporta set di caratteri e linguaggi internazionali.

"Questa soluzione aiuta le imprese e i propri dipendenti a performare al meglio ovunque e si inserisce perfettamente nella strategia di sviluppo dell’offerta di servizi di mobilità in Italia, dimostrando come BT attraverso un uso creativo delle tecnologie consente alle aziende clienti di migliorare i propri risultati di business. Questo è ciò che intendiamo per the Art ofConnecting”, ha dichiarato Gianluca Cimini, amministratore delegato di BT Italia.