Business

Parte “A steem for steel”, formazione e lavoro per le nuove generazioni

Comunicare l’acciaio alle nuove generazioni, valorizzando innovazione e sostenibilità. Per questo nasce “A steem for steel”, ideato da Raffaella Poggio per Fondazione Marcegaglia e promosso da ABS, Danieli Automation, Acciaierie Venete, Gruppo Marcegaglia e Sideralba.

Obiettivo dell’iniziativa, che partirà a gennaio 2020 in quattro città italiane, è avvicinare le nuove generazioni ai percorsi di studio STEEM (Science, Technology, Engineering, Economics, Mathematics) per accedere alle carriere nel settore dell’industria manufatturiera e in particolare in quello dell’acciaio.

“A Steem for Steel” mira a sensibilizzare i giovani, e in particolare gli studenti delle scuole di secondo grado, verso l’importanza degli studi STEEM, per accedere alle numerose opportunità professionali e di carriera nel settore dell’acciaio.

Raffaella Poggio per Fondazione Marcegaglia
Facce Aziendali

Nata da un’idea di Raffaella Poggio, Consulente di Fondazione Marcegaglia, con il sostegno della Fondazione, al progetto hanno aderito alcune delle più importanti aziende siderurgiche italiane.

Tra queste ABS – Danieli Automation, Acciaierie Venete, Gruppo Marcegaglia e Sideralba, che hanno riconosciuto a questa iniziativa il valore e il ruolo di attirare le nuove generazioni alla siderurgia, facilitare lo sviluppo delle competenze richieste dal mondo dell’acciaio, aprire la strada a un nuovo modo di fare cultura industriale, valorizzando uno dei comparti più strategici del Made in Italy.

E saranno proprio gli studenti delle scuole di secondo grado, di 4 città italiane sedi dei promotori, i protagonisti di “A Steem for Steel” che, attraverso una serie di attività pratiche e laboratori a più livelli, e con una metodologia project-based learning, parteciperanno in team a workshop, innovation camp e contest tra istituti.

«Quanti di noi sanno che il settore dell’acciaio è un modello di economia circolare perfetta? Con il progetto A Steem for Steel vogliamo arrivare agli studenti facendo conoscere gli aspetti virtuosi del settore e i suoi noti e nuovi sbocchi professionali, accompagnandoli quindi a scegliere percorsi di studi universitari o di specializzazione che li preparino a entrare in questo mondo e a diventarne concretamente i futuri protagonisti» ha spiegato Raffaella Poggio, ideatrice del progetto.

«Altro scopo fondamentale è incentivare il mondo femminile a considerare le opportunità offerte dal settore, contro gli stereotipi che allontanano le giovani donne dai percorsi tecnico-scientifici».

A Steem for Steel si svolgerà tra gennaio e giugno 2020, negli istituti di Mantova, Napoli, Padova e Udine e sarà connotato da una forte componente digitale basandosi su meccanismi di collaborazione social tra i giovani studenti, che saranno parte attiva nell’implementazione del progetto secondo una modalità peer-to-peer.

A Steem for Steel gode del Patrocinio di Federacciai, l’associazione di categoria che fa capo a Confindustria, AICA – Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico, StemintheCity – l’iniziativa promossa dal Comune di Milano per diffondere la cultura delle STEM e di AIM – Associazione Italiana di Metallurgia.

Il supporto tecnologico è fornito da Lenovo, mentre altri partner dell’iniziativa sono Junior Achievement, lo studio legale LCA e Riconversider – ente di formazione e consulenza di Federacciai. Media partner è Siderweb, il portale della community dell’acciaio.