Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Reseller

Pierre Polette è il nuovo CEO di Talentia Software

Il nuovo CEO di Talentia Software, Pierre Polette ha già definito quelli che saranno i suoi obiettivi principali: supportare la crescita indirizzando al meglio le scelte strategiche dell’azienda.

Il manager ha dato inizio alla sua carriera imprenditoriale nel 2001, con la fondazione di una pionieristica società di consulenza impegnata nel campo della criminalità informatica. Dopo un periodo di costante crescita per l'azienda, Polette, nel 2007, la vende a LEXSI, e due anni dopo ne diviene amministratore delegato. Polette ha trasformato un’impresa familiare in una Pmi solida e sostenibile, raddoppiandone fatturato e risultati.

Ora il manager ha davanti a sé nuovi obiettivi tra cui quello di collaborare al fianco del Presidente Viviane Chaine-Ribeiro, a supporto delle strategie di sviluppo, potendo contare sui valori e sulla capacità innovativa del team di Talentia Software. «Attendo con impazienza l'arrivo di Pierre Polette, e ho piena fiducia del fatto che saprà garantire continuità a Talentia Software. Pierre dispone di tutte le risorse per rafforzare la solidità e il posizionamento dell'azienda. Sono sicura che ci aiuterà a crescere e ad aprirci a nuove prospettive sia in Francia sia a livello internazionale» ha dichiarato Viviane Chaine-Ribeiro, Presidente di Talentia Software.

Pierre Polette BD JPG
Pierre Polette, Talentia Software

Dall’altra parte Polette ha dichiarato: «Sono entusiasta di occuparmi della direzione di Talentia Software, e soprattutto di intraprendere questa nuova sfida, a mio avviso un progetto inprenditoriale dal grande potenziale. Insieme ai nostri azionisti e a Viviane Chaine-Ribeiro, supporterò l'azienda nel raggiungimento degli obiettivi prefissati, tra cui quello di diventare player imprescindibile a livello europeo per la gestione delle performance aziendali. Grazie ai team di Talentia Software e ai nostri partner, continueremo a garantire una gamma di prodotti che soddisfi i più elevati standard di mercato».