Tom's Hardware Italia
Software & Hardware

Qualys rilascia la Patch Management App

Qualys, azienda specializzata nella fornitura di soluzioni di sicurezza via cloud, ha lanciato Patch Management (PM), una nuova app cloud pensata per distribuire in modalità automatica le correzioni, così da permettere agli utenti di gestire in maniera trasparente le vulnerabilità su sistemi operativi e software. Tramite a PM, viene consolidata la Qualys Cloud Platform quale piattaforma […]

Qualys, azienda specializzata nella fornitura di soluzioni di sicurezza via cloud, ha lanciato Patch Management (PM), una nuova app cloud pensata per distribuire in modalità automatica le correzioni, così da permettere agli utenti di gestire in maniera trasparente le vulnerabilità su sistemi operativi e software.

Tramite a PM, viene consolidata la Qualys Cloud Platform quale piattaforma con la quale dare una priorità alle minacce, fare l’analisi delle possibili criticità, attivare procedure di controllo e rimedio, così che i team IT possano agire in maniera centrale su macchine Windows, macOS e Linux oltre che su più di 300 applicazioni di terze parti. «Gli utenti saranno in grado di affrontare rapidamente vulnerabilità e falle di sicurezza note senza consultare le indicazioni suggerite dai vendor, di distribuire le patch alle risorse locali, negli endpoint o nel cloud e di verificare l’esito della remediation direttamente da un’unica console» ha spiegato il gruppo.

Secondo l’esperienza di Qualys, la gestione delle patch è un’attività laboriosa ma ancora determinante e a cui molte organizzazioni ancora non danno il dovuto seguito. Come ha confermato Christopher Kissel, Research Director, Security Products di IDC: «Qualys ha creato una piattaforma straordinaria con cui le organizzazioni possono automatizzare l’intero ciclo di vita di gestione delle vulnerabilità che comprende l’individuazione, la classificazione e l’eliminazione su scala globale».

Una volta attivata, la PM App raccoglie e trasmette alla Qualys Cloud Platform dati di telemetria relativi ai software installati, alle vulnerabilità aperte e alle patch che ancora mancano. La visibilità sulle risorse e sul relativo stato di sicurezza mette a disposizione una larga parte di dati da analizzare, classificare, distribuire e verificare, così da veicolare le patch in modo più efficiente. Inoltre, la reportistica può essere condivisa e utilizzata dai team IT per collaborare e sviluppare migliori policy aziendali. La Qualys PM App offre flessibilità di pianificare l’esecuzione delle patch, approvare l’inserimento di nuove correzioni nei processi di distribuzione esistenti per dare continuità alla sicurezza operativa e di creare flussi ad hoc per le distribuzioni di emergenza dirette a vulnerabilità di grande impatto.