Manager

Samsung verso un Digital Signage più grande e integrato

Si è appena conclusa ISE 2014, la più importate fiera di Audio-Video ed Electronic System Integration professionale in Europa, durante la quale molti produttori hanno annunciato importanti novità per l'anno in corso.

Gli annunci di Samsung evidenziano una forte attenzione per il settore Large Format Display (LFD) e digital signage all'insegna di soluzioni che diventano sempre più "smart" e di una crescente integrazione tra soluzioni di visual display e digital signage all’interno delle strategie di business in settori verticali quali Retail, Hospitality, Pubblica Amministrazione e mondo Corporate.Tra le novità più significative vi è l'arrivo della seconda generazione della Samsung Smart Signage Platform aggiornata e migliorata rispetto alla versione lanciata un anno fa, che sarà integrata all'interno degli LFD Samsung rilasciati nel 2014. Questa piattaforma integra un lettore multimediale, i software per la gestione e sviluppo dei contenuti (MagicInfo e WebAuthor) e tecnologia Wi-Fi, consentendo di creare un’interfaccia videowall touch interattiva, personalizzabile e controllabile da remoto, senza richiedere l'utilizzo di pc o altri dispositivi esterni.

Per il 2014 il produttore coreano prevede il rilascio di una linea di Large Format Display UHD che saranno resi disponibili entro la prima metà dell’anno in una molteplicità di formati, da 32” fino ai 95” del modello ME95C, caratterizzati oltre che da una elevatissima qualità e definizione d’immagine, da una cornice di soli 3,5 mm.

A ISE 2014 Samsung ha anche mostrato un LFD UHD da 110”, che si distingue per lo straordinario impatto visivo assicurato da dimensioni finora mai raggiunte. Lo schermo di questo display è suddivisibile in 4 aree distinte per favorire, per esempio, lo svolgimento di attività di video-conferenza.