Cinema e Serie TV

Amazon: La Mappa de Il Signore degli Anelli è finalmente completa

Ne avevamo parlato ieri, e come da previsione oggi è uscita l’ultima parte della poesia dell’Anello, che trovate qui di seguito:

Tre Anelli ai Re degli Elfi sotto il cielo che risplende,
Sette ai Principi dei Nani nelle loro rocche di pietra,
Nove agli Uomini Mortali che la triste morte attende,
Uno per l’Oscuro Sire chiuso nella reggia tetra,
Nella Terra di Mordor, dove l’Ombra nera scende.
Un Anello per domarli, un Anello per trovarli,
Un Anello per ghermirli e nel buio incatenarli.
Nella Terra di Mordor, dove l’Ombra cupa scende.
Un Anello per domarli, un Anello per trovarli,
Un anello per ghermirli e nel buio incatenarli.
Nella Terra di Mordor, dove l’Ombra cupa scende.

Se siete interessati alla mappa completa appena pubblicata invece, potete trovarla a questo link.

Insieme al link, Amazon ha inoltre aggiunto la frase “Benvenuti nella Seconda Era“, frase che apre un numero di possibilità gigantesco, ma che finiranno per essere tutte legate alla Caduta di Numenor e alla creazione degli Anelli del Potere.

Insomma, forse le parole iniziali del primo comunicato stampa erano vere: la storia raccontata potrebbe essere un prequel alla trilogia originale, raccontando le vicende prima della Compagnia dell’Anello. Questo, almeno, per le prime stagioni: nulla vieta ai produttori di creare una sorta di serie antologica dedicata alla Terra di Mezzo. Non ci resta che attendere, con in mano solo queste speculazioni, nell’attesa di informazioni ufficiali.

Il Signore degli Anelli diventerà su Amazon Prime Video una serie di cinque stagioni grazie ad un accordo concluso tra Tolkien Estate, HarperCollins e New Line Cinema: le puntate usciranno sulla piattaforma di streaming di Amazon e la loro produzione costerà una cifra molto vicina ai 500 milioni di dollari.

La serie dovrebbe vedere la luce nel 2020, ma visto che le riprese ancora non sono iniziate, potrebbe slittare al 2021.