Parchi divertimento

Caribe Bay: nel 2020 arriva una nuova area bambini

Caribe Bay sta continuando chiaramente e con successo il suo percorso di crescita. La struttura top level tra  i parchi acquatici d’Italia non si fermerà neanche per il 2020. Ricordiamo che stiamo parlando di ex Aqualandia, nome che il parco ha mantenuto fino al 2018, dunque molto più familiare a più persone,  sostituito nel 2019 con Caribe Bay per risultare più appetibile nel panorama internazionale.

Il parco ha programmato una serie di investimenti importanti, per un totale di 5 milioni di euro da spendere in tre anni, una cifra ragguardevole che a parte Etnaland, in Italia nessun parco acquatico si è mai potuta permettere. Andando con ordine, per la stagione 2020 il focus è sui bambini piccoli. La vecchia area loro dedicata sta subendo una revisione totale, trasformando quella che era un’area sottotono rispetto agli elevatissimi standard delle altre zone, in un prodotto di primo livello, sia per quanto riguarda le attrazioni per i più piccoli, ma soprattutto per quanto riguarda l’aspetto della tematizzazione. Il nuovo nome del parco: Caribe Bay, non è certo casuale. Anche questo intervento punta alla massima immersione dentro una curata ambientazione tropicale. Nel dettaglio arriveranno nuovi scivoli (per bambini), una zona playground acquatico, nuovi servizi per per le famiglie con bimbi, ed infine la Tiki Arena – il tendone per gli spettacoli circensi – verrà maggiormente valorizzato ed avrà una nuova location, il tutto sempre in favore della coerenza tematica e di una migliore fruibilità degli spazi anche in giornate di alta affluenza.

Roatan

Questo intervento su complessivi 10.000 mq, all’interno dei quali saranno portate 2100 tonnellate di sabbia, dunque non è solo che lo splendido inizio di un progetto più grande che vedrà la luce a partire dal 2021. In particolare, stando alle prime succulente anticipazioni, si parla di un intervento su 80.000 mq, superficie enorme, anche se probabilmente si tratterà di riqualificazione dell’esistente e non solo di espansione su terreno nuovo. In ogni caso il più grosso intervento che si sia mai visto in un parco acquatico al livello internazionale. Si parla di Volcano Bay (Orlando, Florida) come riferimento. Dunque vulcano ed alti scivoli adrenalinici. Ma per questo è ancora presto. Ne riparleremo quando saranno disponibili notizie più dettagliate. Intanto, guardando al passato, non dimentichiamo che giusto quest’anno Caribe Bay ha inaugurato Roatan: il fiume lento più tematizzato d’Italia.


Consigliamo il set Playmobil City Life – piscina privata .