Gadget

Crowdfunding: i migliori progetti geek – Luglio 2021

Il Crowdfunding è una tecnica di finanziamento che parte dal basso e che permette di ottenere fondi grazie alle donazioni da parte di utenti interessati ad un determinato progetto. Nel corso degli anni sono nate decine di piattaforme riguardanti varie tipologie di Crowdfunding. Da Kickstarter a Indiegogo e da DeRev ad Eppeladiamo uno sguardo ai progetti geek più interessanti e curiosi di Luglio 2021.

Crowfunding migliori Luglio 2021

The Binding of Isaac: Four Souls Requiem

The Binding of Isaac: Four Souls, per chi non lo sapesse, è il gioco di carte ufficiale a tema The Binding of Isaac lanciato nel 2018 che ha visto come suo ideatore Edmund McMillen, creatore dell’ormai celebre roguelike. Il gioco di carte è nato proprio grazie al sostegno dei fan tramite una campagna Kickstarter di grandissimo successo. Ora McMillen si prepara a lanciare anche la nuova espansione denominata appunto The Binding of Isaac: Four Souls – Requiem, con una nuova campagna su Kickstarter che ha già raggiunto la folle cifra di oltre 5 milioni di dollari.

Crowdfunding

Questa espansione poterà Isaac in una missione tutta nuova, con territori inesplorati, decine di nuovi nemici, boss inediti, nuove sinergie tra gli oggetti e equilibri di gioco rinnovati. La confezione di vendita, che per la localizzazione italiana vede già una partnership con MS Edizioni, includerà più di 130 nuovi oggetti, una linea narrativa completamente nuova, oltre 100 nuovi nemici, più di 25 boss e nuovi personaggi giocabili. Infine sarà presente anche una nuova zona denominata Warp che rappresenterà una sorta di crossover tra vari mondi di gioco per un gameplay variegato e ricco di sorprese.

  • Piattaforma dove è presente il Crowdfunding: Kickstarter
  • Obiettivo economico: 84.383 euro
  • Scadenza del progetto: 2 luglio 2021

Keyboardio Model 100

Passiamo ormai intere giornate dietro il PC con le mani sopra una tastiera. Quest’ultima è tra gli strumenti più universali nel nostro mondo moderno perché non importa ciò per cui viene adoperata, fa comunque parte integrante di innumerevoli attività quotidiane. Ecco, quindi, il progetto Keyboardio Model 100 che riguarda una tastiera meccanica ergonomica personalizzabile progettata unicamente per soddisfare ogni tipologia di utente.

Crowdfunding

Questa rivoluzionaria tastiera è dotata di 64 tasti meccanici hot-swap, LED RGB indirizzabili individualmente sotto ogni keycap costruito su misura e firmware open source, il tutto alloggiato in una struttura di legno duro fresato con precisione. Dalle posizioni dei tasti alle forme dei copritasti fino al design dello chassis è realizzato su misura per offrire la migliore esperienza di digitazione possibile. Ad esempio i tasti sono stati allineati in colonne in modo che siano più facili da raggiungere senza dover contorcere le dita e sono stati angolati per aiutare a mantenere i polsi in una posizione naturale e neutra.

Crowdfunding

Un’altra caratteristica innovativa è presente sotto l’arco naturale del pollice per seguire perfettamente l’andamento del palmo della mano. Qui è presente uno speciale tasto Maiusc o Funzione per dare la sensazione di controllare una tastiera a 104 tasti racchiusi, tuttavia, in una tastiera con soli 64 tasti. Usare il tasto Funzione con il pollice, permette di trasformare i tasti H, J, K e L in frecce, oppure i tasti numerici in tasti Funzione e trasformare persino i tasti WASD in un mouse ad alta precisione. Ogni impostazione è assolutamente personalizzabile così come la colorazione dell’illuminazione RGB.

Crowdfunding
  • Piattaforma dove è presente il Crowdfunding: Kickstarter
  • Obiettivo economico: 84.383 euro
  • Scadenza del progetto: 31 luglio 2021

6: Siege – The Board Game

Si tratta di un gioco da tavolo asimmetrico e tattico basato esclusivamente sull’acclamato videogioco FPS di Ubisoft Tom Clancy’s Rainbow Six: Siege. In questo titolo gli agenti provenienti da differenti task force mondiali vengono reclutate all’interno del Team Six e si devono allenare per gestire importanti crisi globali. È quindi un gioco competitivo tra Attaccanti e Difensori. Lo scopo è quello di combinare Operatori unici, aumentare il potere di squadra all’interno di una mappa totalmente distruttibile e portarla alla vittoria. All’interno della confezione di gioco potrete apprezzare le meravigliose statuite che riprendono fedelmente tutti gli Operatori ufficiali del gioco targato Ubisoft con tanti elementi che ricordano le stesse ambientazioni.

  • Piattaforma dove è presente il Crowdfunding: Kickstarter
  • Obiettivo economico: 84.383 euro
  • Scadenza del progetto: 2 luglio 2021

Shelby Destroyer

Lo Shelby Destroyer è il nuovo standard per le simulazioni di battaglie tattiche tra amici con armi giocattolo. Dite addio a problemi di inceppamento, scarsa precisione, mal di testa dovuto al caricamento costante di munizioni e sostituzione delle batterie. Questo nuovo fucile presenta caricatori da ben 120 dischi in schiuma utilizzabili tramite impostazioni completamente automatiche e semiautomatiche (la potenza è calibrabile da 80 a 120 FPS) e una batteria al litio ricaricabile rimovibile completa di base di ricarica esterna. Ogni arma presenta anche dei LED personalizzabili così da non confondersi tra i compagni della stessa squadra. Il design del prodotto è innovativo oltre che robusto e resistente tanto che la stessa azienda produttrice pone una garanzia di ben 25 anni.

Crowdfunding
  • Piattaforma dove è presente il Crowdfunding: Indiegogo
  • Obiettivo economico: 16.867 euro
  • Scadenza del progetto: 31 luglio 2021

JeVois-Pro

JeVois-Pro è una smart camera open source, completamente programmabile con intelligenza artificiale e deep learning. A differenza di una fotocamera tradizionale che si affida a un visualizzatore umano per interpretare i contenuti di ciò che osserva, JeVois-Pro esegue potenti algoritmi di visione artificiale e deep learning direttamente all’interno della fotocamera. Ciò consente di connettere il dispositivo a un robot personalizzato, un sistema di automazione domestica, un drone, un sistema di sorveglianza e tanto altro ancora e lasciare che sia il device stesso a gestire la visione artificiale mentre vi concentrate sullo sviluppo delle funzionalità di alto livello del vostro sistema.

Crowdfunding

JeVois-Pro è principalmente uno strumento di sviluppo e formazione: fornisce un ambiente di programmazione basato su Linux (C++ o Python) che facilita la scrittura delle proprie pipeline di visione artificiale per il funzionamento in tempo reale del processore all’interno della telecamera. Tra i dati tecnici più rivelanti troviamo una CPU Amlogic A311D con 4x A73 @ 2.2 GHz + 2x A53 @ 1.8 GHz, una GPU Quad-core MALI G52 MP4 @ 800 MHz, una NPU da 5-TOPS con integrata l’unità di Processo Neurale, una RAM da 4 GB LPDDR4-3200 e una fotocamera da 2MP Sony IMX290 retroilluminata con sensore Starvis da 1/2.8” e lente da 12mm. La risoluzione è di 1920×1080 a 120fps.

Per quanto riguarda, invece, la connettività è presente una porta HDMI 2.1, uno slot per MicroSD con velocità fino a 104 MByte/s, due porte USB 2.0 Type A, una mini porta USB OTG, quattro pin. Non mancano, ovviamente, la connessione Wi-Fi personalizzabile con appositi moduli e la connessione Bluetooth anch’essa personalizzabile.

Crowdfunding
  • Piattaforma dove è presente il Crowdfunding: Kickstarter
  • Obiettivo economico: 50.630 euro
  • Scadenza del progetto: 30 luglio 2021