Cinema e Serie TV

Daniel Craig avrebbe voluto interpretare un supereroe, invece di James Bond

Daniel Craig è l’attore che presta il volto a James Bond nella sua incarnazione più moderna, ma ha rivelato che non è l’agente segreto il personaggio che avrebbe sempre voluto interpretare, bensì un supereroe.

L’attore, parlando con la rivista Saga, ha rivelato, durante il tour promozionale dell’ultima pellicola di 007 No Time To Die, che gli sarebbe piaciuto interpretare un supereroe come Superman o Spider-Man.

“La gente mi dice sempre:”Devi aver sognato di interpretare James Bond quando eri un bambino!” La risposta è no”, ha dichiarato l’attore. “Non l’ho mai fatto. Ho sognato di essere ogni sorta di altre cose – Superman, Spider-Man, L’Uomo Invisibile, persino un buon cowboy vecchio stile. Ma Bond non così tanto e ora sembra ironico, ma mi sento abbastanza fortunato ad aver ottenuto uno dei migliori ruoli della storia della cinematografia. Non c’è alcun aspetto negativo nel recitare nei panni di Bond.”

MGM ha deciso di rinviare l’ultima versione di James Bond a novembre a causa dell’emergenza sanitaria in corso. “MGM, i produttori della Universal e di Bond, Michael G. Wilson e Barbara Broccoli, hanno annunciato oggi, dopo un’attenta valutazione del mercato cinematografico globale, che il rilascio di NO TIME TO DIE sarà rinviato a novembre 2020“, questo è quanto è stato diramato dall’account twitter ufficiale di James Bond. “Il film uscirà nel Regno Unito il 12 novembre 2020, con le date di uscita in tutto il mondo a seguire, compreso il lancio negli Stati Uniti il 25 novembre 2020.

Ci siamo. Siamo arrivati alla fine“, ha detto Craig a EW. “Ma io, per esempio, sono incredibilmente felice di aver avuto la possibilità di tornare e fare un altro film. E abbiamo fatto del nostro meglio. E sembra così. So che sembra semplicistico, ma l’abbiamo fatto.”

Trovate la collezione completa dei film di James Bond in questo bellissimo cofanetto che potete acquistare direttamente da QUI.