Cinema e Serie TV

Disney+: in arrivo una serie tv sul Wakanda

Nella serata di ieri The Walt Disney Company ha annunciato che darà il via alla produzione di una nuova serie televisiva Marvel per Disney+ ambientata nel Regno di Wakanda.

Black Panther

Per iscrivervi al servizio di Streaming Disney+ con abbonamento mensile o annuale scontato potete utilizzare questo link.

A una notizia del genere non si può non esclamare: “Wakanda per sempre!”
Andiamo quindi a scoprire qualche dettaglio in più: Walt Disney Company ha stipulato un contratto televisivo esclusivo di cinque anni con Proximity Media, studio di Ryan Coogler, già co-sceneggiatore e regista dell’acclamato Black Panther, vincitore di 3 categorie all’Oscar 2019.
Proximity Media è una studio multimediale fondato da Ryan Coogler, Zinzi Coogler, Sev Ohanian, Ludwig Göransson, Archie Davis e Peter Nicks che si prefigge di creare contenuti audiovisivi che permettano al pubblico di scoprire storie ed eventi importanti ma poco conosciuti.

Black Panther 2

La nuova serie tv sul Wakanda conferma e rafforza le intenzioni di Disney di puntare tutto sulla sua piattaforma di streaming, potenziando l’offerta di contenuti originali legati alle sue proprietà intellettuali più amate.
Durante lo scorso Investor’s Day, la multinazionale aveva preso in contropiede la maggior parte degli addetti ai lavori, presentando un ambizioso piano che prevedeva la produzione e distribuzione di moltissime serie tv dell’Universo Marvel. Uno sforzo titanico che nei prossimi anni porterà su Disney+ le serie tv di Secret Invasion, Ironheart, Armor Wars, lo special natalizio de I Guardiani della Galassia, la serie I am Groot, oltre alle serie di prossima uscita come Loki, Moon Knight, Ms Marvel o She Hulk.

Black Panther

Bob Iger, presidente esecutivo di The Walt Disney Company, ha dichiarato che con Black Panther, Coogler ha dato vita a una storia rivoluzionaria e personaggi iconici in modo reale, significativo e memorabile, creando un momento culturale di svolta. Disney punta quindi a rafforzare e ampliare l’ambientazione wakandiana con nuove storie.
Coogler, che al momento è al lavoro anche sul sequel di Black Panther, si è detto entusiasta della notizia e non vede l’ora di poter mostrare qualche novità di questo nuovo progetto.
Non è stata ancora comunicata una data ufficiale per la distribuzione della serie, ma è presumibile che il suo arrivo su Disney+ avvenga dopo l’uscita di Black Panther 2.

black panther

Per quel che riguarda il sequel di Black Panther, atteso per il 2022, non si prevederà la presenza di T’Challa (nemmeno utilizzando modelli digitali del personaggio), ma vedrà invece il ritorno di Letitia Wright (Shuri), Lupita Nyong’o (Nakia), Winston Duke (M’Baku), Angela Bassett (Regina Madre Ramonda), a cui si aggiungerà Tenoch Huerta (Rafael in Narcos: Mexico) nel ruolo del villain principale. Le riprese di Black Panther 2 avranno luogo ad Atlanta nel luglio di quest’anno.

Se volete indossare l’iconica tuta di T’Challa potete dare un’occhiata a questa t-shirt.