Tom's Hardware Italia
Giochi in scatola

District 9: The Board Game, un gioco da tavolo per il celebre film sci-fi

District 9: The Board Game, il nuovo gioco da tavolo di Weta Workshop ambientato durante l'omonimo film di Neill Blomkamp.

District 9, il celebre film di fantascienza del 2009 diretto da Neill Blomkamp, è stato trasformato in un gioco da tavolo dalla Weta Workshop, lo studio di effetti speciali che ha contribuito a portare in vita quella che è stata una potente allegoria cinematografica che raccontava, attraverso il mezzo della fantascienza, importanti tematiche quali la xenofobia, il razzismo, la segregazione razziale e l’apartheid.

Weta Workshop è famosa per aver prodotto effetti speciali e materiale di scena per pellicole entrate nella storia quali le trilogie de Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, Avatar e Mad Max: Fury Road, oltre che per aver creato gli iconici alieni “gamberoni” di District 9.

District 9: The Board Game proietta i giocatori nella Johannesburg mostrata nel film, del quale recupera la storia originale; Il gioco, infatti, si svolge durante i tre giorni rappresentati nella pellicola.

District 9: The Board Game, di cui verrà lanciata una campagna Kickstarter il prossimo 26 marzo, vedere tra due e quattro giocatori controllare le fazioni rivali che lottano per il controllo del distretto, che è rappresentato da tessere di forma diversa che possono essere disposte in svariati modi, per rendere lo scenario di gioco sempre differente in ogni partita.

In District 9: The Board Game,i giocatori iniziano dal bordo del tabellone di gioco e dovranno muovere le proprie unità sulla mappa per prendere il controllo delle risorse, interagendo con i personaggi del film e cercando di accaparrarsi e raccogliere la maggiore quantità di tecnologia aliena. Nel gioco vengono utilizzate anche delle carte che rappresentano le abilità di ciascuna fazione.

Il gioco termina in concomitanza con le azioni di Wikus (il nome del protagonista del film) al comando del Mech alieno alla fine della pellicola; vince il giocatore che ha raccolto la maggiore quantità di tecnologia aliena.

District 9: The Board Game includerà un set di bellissime miniature create dallo scultore Gary Hunt di Weta Workshop, che in passato ha lavorato sulla serie di statuine basate sulle trilogie legate alla Terra di Mezzo, realizzate da Peter Jackson.

District 9: The Board Game non è il primo gioco da tavolo prodotto da Weta Workshop; lo studio, infatti, ha fatto la sua prima incursione nel mondo dei boardgame lo scorso anno con Giant Killer Robots: Heavy Hitters, un impressionante gioco di combattimento tra Mech con miniature già verniciate e ambientato in un universo originale.