Cinema e Serie TV

Fast And Furious 9: John Cena è orgoglioso di essere nel cast

L’estate scorsa abbiamo appreso che John Cena, la nota star di wrestling della WWE, si sarebbe unito al cast del franchise Fast and Furious per il nuovo capitolo della saga, Fast & Furious 9, che uscirà nelle sale il 22 maggio. In una serie che sta facendo dell’esagerazione il suo punto focale, Cena sembra essere un’aggiunta perfetta ed è lui il primo ad esserne pienamente convinto.

In un incontro con Steve Weintraub di Collider, John Cena ha dichiarato quanto segue:”Amico, il film è stato fantastico sotto molti aspetti […]. Il cast del film ha essenzialmente lavorato insieme per 20 anni. È un ambiente familiare tanto che anche il mondo lo considera come se fosse la loro famiglia. Sono nella trama, sono nei personaggi e sono in questa narrazione lunga 20 anni, in otto episodi.”

Cena ha anche avuto modo di parlare delle incredibili scene d’azione per le quali la serie è diventata nota e della sua graduale trasformazione in un franchise supereroistico misto a quello automobilistico:”Sono riusciti a creare un ambiente quasi da supereroi, ma con persone reali. Il primo film parlava di corse su strada e poi si è evoluto e ha saputo incentrarsi su questa cosa folle che è ancora così connessa con la cultura automobilistica“. Cena ha sottolineato anche l’enorme fascino globale della serie, dicendo: “Riesce sempre a superare se stesso, con cose del tipo “Cosa faranno dopo?”, ma allo stesso tempo rimane radicato alla storia della famiglia. È incredibile! Ed è incredibile quanto sia comprensibile e apprezzabile ovunque, quanto mondana la storia e la saga siano diventate…è già un franchising apprezzato in tutto il mondo e penso che Fast and Furious 9 sarà una meravigliosa scarica di adrenalina per l’intera saga“.

Cena è riuscito a schivare ogni domanda che gli facesse rivelare dettagli sul film, ma ha affermato di essere coinvolto in almeno una scena davvero enorme. E mentre ha ammesso che le scene d’azione della serie sono difficili da filmare, ha sottolineato che la troupe era altamente professionale e si sono assicurati che non ci fosse mai alcun pericolo reale:”Nel film, ingannerò la morte, ma è molto sicuro“, ha detto. “Non ho avuto paura in nessun caso. Quando ho visto dei piccoli rendering di come apparirà, è stato tipo:”Che cazzo?”. È fantastico e penso che faccia sentire agli attori quel senso di:”Ehi amico, abbiamo impostato così, in modo che andrà bene. Provaci”. Ottieni la migliore interpretazione dai tuoi attori piuttosto che da qualcuno che ti dice:”Non lo so”. È stato incredibilmente sicuro ma anche incredibilmente creativo.

Se volete recuperare l’intera saga di Fast And Furious, potete farlo con il cofanetto a questo link.