Eventi

Gli Helicarrier della Marvel diventeranno realtà?

A quanto sembra, la DARPA (Defense Advanced Research Projects Agency, un ramo dedicato alla ricerca del Pentagono) potrebbe essere interessata a progettare, e successivamente realizzare, un velivolo strategico ispirato non poco agli… Helicarrier visti nelle produzioni Marvel! Quando la realtà cerca di sorpassare una creazione di fantasia!

hellicarrier

Stando a un’inchiesta tenuta dall’ Economist, l’agenzia statunitense dedicata alla difesa starebbe mettendo in pratica dei progetti finalizzati alla costruzione di una sorta di “Nave Madre” volta alla gestione di svariati tipi di droni, sia di sorveglianza che di attacco, conosciuti con il nome in codice Gremlins.

I droni Gremlins, dotati di un’apertura alare di 3,5 metri e pesanti anche 680 kg, hanno un’autonomia operativa individuale di circa 500 km e sono delle macchine a controllo remoto estremante precise e versatili, carenti però sul versante autonomia.

Per colpire un obbiettivo in relativa sicurezza infatti, 500 km in totale tra andata e ritorno (ricordiamo che si parla di attrezzature estremamente costose, il cui rientro in buone condizioni è altamente auspicabile) potrebbe attualmente non essere sufficiente in molti casi. Da qui, quindi, il bisogno di una sorta di “base di appoggio” mobile, in grado di far avvicinare lo stormo di droni all’obbiettivo, lanciarli e successivamente recuperarli, aumentando di fatto l’autonomia operativa degli stessi.

c130

Stando alle indiscrezioni, il problema maggiore attualmente è quello del recupero dei droni, in quanto sarebbero sorte non poche difficoltà durante la fase di aggancio con i cavi frenanti.

Anche se un design simile alle portaerei volanti potrebbe risultare tremendamente affascinante, è in realtà molto probabile che questi fantomatici “Helicarrier” ( dei quali potete acquistare il modello Lego tramite questo link) siano ne più, ne meno che degli aerei da trasporto opportunamente modificati.

A quanto risulta, infatti, la DARPA non sarebbe nuova al compiere esperimenti effettuati con droni Gremlins e C130, iconico modello di trasporto pesante in servizio ormai da decenni. La speranza è che il modello a cui si ispirano alla DARPA non sia quello utilizzato nel progetto Insight visto in Captain America: The Winter Soldier, o potremmo sospettare che l’Hydra abbia preso il controllo dell’Agenzia americana. Nel caso, speriamo ci sia una Capitan America pronto a intervenire!