Cinema e Serie TV

Guardiani della Galassia Vol.3 e The Suicide Squad non verranno rinviati

Guardiani della Galassia Vol.3 e The Suicide Squad non verranno rimandati a causa della pandemia da Covid-19: ad affermarlo è lo stesso James Gunn, regista di entrambe le pellicole.

James Gunn

Con l’annuncio di un sequel dedicato ai Guardiani della Galassia, che giungeranno così alla loro terza avventura in giro per l’universo, ed un reboot di Suicide Squad del 2016, non è mancato un certo entusiasmo da parte dei fan, sia dal fronte Marvel che da quello DC. Soprattutto a seguito della notizia che sarebbe stato il regista James Gunn a dirigere entrambi i titoli – qualcuno ricorderà ancora il licenziamento dello stesso da parte della Disney che aveva impedito il suo ritorno dietro la macchina da presa per quanto riguarda la saga dei Guardiani della Galassia, a causa di alcuni tweet controversi.

The Suicide Squad

La pandemia da Covid-19, tuttavia, ha segnato la fine (seppur temporanea) delle riprese per numerosi film, così come il rinvio dell’uscita di molti altri che non verranno proiettati nelle date stabilite. Un esempio fra tutti è rappresentato dai titoli annunciati da Sony per quest’anno che vedranno invece la luce nel 2021 con buona pace dei fan che li attendevano da diversi mesi. A causa dell’emergenza Coronavirus, che ha richiesto l’attuazione di una quarantena forzata a livello globale, in molti hanno temuto che anche Guardiani della Galassia Vol.3 e The Suicide Squad potessero essere rimandati.

È stato però lo stesso James Gunn a rassicurare il web con alcuni tweet in cui ha confermato che Guardiani della Galassia Vol.3 e The Suicide Squad non subiranno ritardi.

In questo momento non ci sono motivi per spostare la data d’uscita di The Suicide Squad. Siamo stati estremamente fortunati a completare le riprese e impostare le modifiche dalle nostre abitazioni (grazie ad un team di post produzione e studio con lungimiranza) prima della quarantena.

Non si hanno ancora notizie certe riguardo a questo titolo, se non che si tratta di un reboot della pellicola del 2016 diretta da David Ayer e il cast comprenderà Margot Robbie, Viola Davis, Joel Kinnaman, Idris Elba, John Cena, Taika Waititi e Nathan Fillion.

Sembrerebbe che anche Guardiani della Galassia Vol.3 non verrà rinviato, sebbene numerose produzioni del Marvel Cinematic Universe abbiano subito dei rallentamenti a causa delle interruzioni nelle produzioni cinematografiche: tra questi, Black Widow, The Eternals, Shang-Chi, Doctor Strange 2 e Thor: Love and Thunder.

James Gunn ha affermato che attualmente i piani riguardanti Vol. 3 sono esattamente come quelli precedenti al Coronavirus, in un tweet di risposta alle domande dei fan. Non resta quindi che attendere l’annuncio di una data d’uscita certa per entrambe le pellicole.

Il Blu-Ray del primo capitolo della saga dei Guardiani della Galassia, che troverete cliccando qui