Cinema e Serie TV

Justice League Snyder Cut – il nuovo trailer

Zack Snyder aveva anticipato l’uscita per oggi di un nuovo trailer della sua Justice League Snyder Cut e con qualche minuto di anticipo ecco il trailer approdato prima sul suo account Vero e poi sui canali social di HBO Max.

C’è da dire rispetto al precedente trailer, rimosso dai social qualche settimana fa pare per violazione di copyright del brano utilizzato (Hallelujah di Leonard Cohen), non ci sono grosse differenze se non un rinnovato filtro in bianco e nero e un paio di frame inediti che però non offrono molto se non accrescere l’attesa per il debutto del film evento.

Eccovi il “nuovo” trailer di Justice League Snyder Cut, rinominato semplicemente Trailer 2:

Attendiamo il teaser breakdown con la conseguente sessione di Q&A delle 18 italiane per ottenere, speriamo, qualche dettaglio in più!

Justice League Snyder Cut è attesa sul HBO Max in una imprecisata data del 2021.

Qualche ora dopo la pubblicazione della versione in bianco e nero è stata pubblicata anche la versione a colori:

Justice Leagus vs Justice League Snyder Cut

Justice League avrebbe idealmente dovuto chiudere la prima fase del DCEU che iniziato già sotto le critiche, a parere di chi scrive immeritate e ingiustificate, a Man of Steel erano deflagrate poi con quel Batman v Superman: Dawn of Justice in cui era evidente come la pressione della corsa per uniformare le pellicole DC a quelle della concorrenza il cui progetto era diametralmente opposto a quello evidentemente concepito dal regista.

Foto generiche

Justice League è stato uno dei cinefumetti, per non dire uno dei film, più controversi degli ultimi 20 anni tant’è che la sua realizzazione potrebbe essere accostata ad uno dei grandi capolavori del cinema americano ovvero Via col Vento questo perché le due pellicole sono state accomunate da una lavorazione a dir poco travagliata che, fra attori scontenti e riprese aggiuntive costate milioni di dollari, culminò con l’allontanamento di Zack Snyder dalla regia, avvenuto in concomitanza con un gravissimo lutto famigliare, e l’arrivo di Joss Whedon che nel tentativo di bissare il successo di Avengers ultimò una pellicola acerba che riusciva a raggiungere a fatica il suo scopo ovvero chiudere l’era Snyder.

Con il tramonto del DCEU e la nascita dei Worlds of DC però la base di fan di Zack Snyder è rimasta sempre molto vocale facendo registrare nelle sue fila anche gli attori protagonisti del film ma anche insospettabili professionisti del mondo del cinema e dei fumetti che evidentemente avevano percepito la necessità di dare prima di tutto dal punto di vista artistico una possibilità al regista di mostrare il suo lavoro così come originariamente concepito.

I film DC – tutti gli slittamenti

Warner Bros. poche settimane fa ha fatto slittare tutti i film DC previsti per il 2021 e non solo ovvero The Batman, The Flash, Shazam 2 e Black Adam.

Ecco quindi come si a configurare il nuovo calendario dei Worlds of DC:

  • The Batman – dal 1° ottobre 2021 al 4 marzo 2022
  • The Flash – dal 3 giugno 2022 al 4 novembre 2022
  • Shazam: Fury of the Gods – dal 4 novembre 2022 al 2 giugno 2023
  • Black Adam – dal 22 dicembre 2021 a data da destinarsi

Aleggia, ovviamente, nell’aria anche un nuovo rinvio per Wonder Woman 1984 la cui data di uscita italiana è per il momento fissata al 14 gennaio 2021 mentre negli Stati Uniti è fissata al 25 dicembre. Precedentemente il film era previsto nella sale il 2 ottobre 2021.

Acquista la nuova edizione di Crisi sulle Terre Infinite edita da Panini DC Italia.