Giochi di ruolo

Kult: Divinity Lost arriva in italiano grazie a Raven Distribution

L’editore svedese Helmgast AB ha annunciato che Raven Distribution  ha acquisito i diritti per la traduzione e distribuzione in italiano dell’acclamato gioco di ruolo  “carta e penna” horror Kult: Divinity Lost.

Kult: Divinity Lost, l’ultima incarnazione di Kult, è stata pubblicata nel 2018 grazie ad una campagna crowdfunding di successo che ha soddisfatto il suo obiettivo in 20 minuti.
L’accordo tra Raven Distribution e Helmgast AB prevederà, per l’editore italiano, i diritti sulla licenza per tutte le pubblicazioni e prodotti ufficiali presenti e futuri per il mercato italiano.
L’accordo tra i due editori è stato accolto con soddisfazione da entrambe le parti, soprattutto per Raven Distribuzion, poiché questo gioco rappresenta per quest’ultima un vero e proprio “figliol prodigo“.

Kult: Divinity Lost

Kult: Divinity Lost, sarà la quarta edizione di questo gioco di ruolo, presenterà un regolamento completamente nuovo e aggiornerà la sua ambientazione ai giorni nostri. I personaggi dovranno così sfuggire ai loro incubi più spaventosi, stringere patti con entità demoniache e cercare di sopravvivere in un mondo dominato da dolore, tortura e morte.

InKult: Divinity Lost l’umanità è intrappolata in una menzogna, le persone vivono le proprie vite inconsapevoli della presenza delle fortezze di Metropolis, nascoste all’ombra dei più grandi grattacieli, da cui provengono le urla inascoltate di coloro che vengono sacrificati a divinità a lungo dimenticate. Tuttavia alcuni uomini e donne sono in grado di percepire frammenti di realtà al di la del velo e sentire che qualcosa non va.
Le persone comuni tendono a ignorare i folli e coloro che non appaiono esattamente umani, ma alcuni stanno lentamente scoprendo la verità su questa prigione, su i suoi carcerieri e sul passato che è stato occultato. Questi individui saranno in grado di prendere coscienza di se e svegliarsi da questo sonno indotto?

L’edizione italiana di Kult: Divinity Lost vedrà la luce al Play: Festival del Gioco 2020. Raven Distribution ha anticipato che realizzerà il manuale in un’edizione estremamente limitata, di cui però non ha rivelato ancora i dettagli, ma che abbiamo motivo di credere si tratterà di un oggetto di grandissimo pregio.

In attesa dell’arrivo della nuova edizione volete “ripassare” l’argomento con la precedente pubblicazione? Iniziate dal manuale base in lingua italiana.