Parchi divertimento

Nei parchi divertimento italiani è arrivato Halloween

Anche quest’anno Halloween si avvicina, e come da tradizione, tutti i maggiori parchi divertimento si preparano per accogliere i propri ospiti in una veste speciale. La pandemia in corso richiede un’attenzione massima da parte di ogni parco, ciascuno dei quali si è attrezzato nel modo migliore possibile per garantire una giornata di divertimento sicura, grazie alla lunga ed efficace serie di protocolli attuati dai parchi (ingressi contingentati, igienizzazione di ambienti ed attrazioni, distanze interpersonali in coda…) nonché facendo rispettare agli ospiti comportamenti adeguati al contenimento dell’epidemia. Ciò premesso, in Italia i parchi stanno puntando molto sul periodo Halloween per tentare di risollevarsi, seppur marginalmente, in quest’anno assai critico. Vediamo quindi cosa propongono per Halloween i maggiori parchi divertimento italiani.

Gardaland

Il parco è aperto tutti i fine settimana fino all’8 Novembre, ai quali si aggiungono anche tutti i Venerdì da Paura con apertura dalle 17 alle 22. Il parco mantiene la sua storica visione di Halloween, prettamente incentrata sulla famiglia, dunque poco horror ed un ambiente più adatto ai bambini grazie alle numerose decorazioni a tema, ma mai paurose. Contrariamente ad altri parchi, non è prevista la presenza di nessun tunnel horror. Anche l’intrattenimento sarà particolarmente limitato, senza nessuno spettacolo al teatro principale, tuttavia i Venerdì è previsto l’incontro con gli zombie in giro per il parco e lo show finale notturno Horrorock Show.

Mirabilandia

Il parco seppur con le norme sul distanziamento sociale in vigore, anche quest’anno proporrà un Halloween particolarmente appetibile ad un pubblico adulto, poiché vengono offerti oltre a Legend of the Dead Town (disponibile tutto l’anno pagando un supplemento) tre ulteriori tunnel horror inclusi nel prezzo del biglietto: Psyco, Llorona e Malabolgia. Ciò comunque non esclude anche i più giovani, il parco ha pensato ai bambini allestendo anche il tunnel loro dedicato Circobaleno.

Per quanto riguarda l’intrattenimento, il calendario è particolarmente ricco. Oltre all’immancabile stunt show Hot Wheels, vanno in scena in esclusiva per Halloween quattro differenti spettacoli: Beetle Slime, Dracula, I Segreti di Mago Merlino nel palco all’aperto in piazza della Fama e Delirium al teatro principale.

Il parco è aperto tutti i fine settimana fino al 1° Novembre, appena dopo l’horror night con apertura prolungata fino alle 22 il 31 Ottobre.

Magicland

Il parco rispetto ad altri non sta puntando molto su Halloween, ed ha rivisto significativamente al ribasso l’offerta, che resta praticamente limitata alle sole decorazioni in giro per il parco ed all’allestimento di un tunnel horror a tema Alcatraz all’interno del Palabaleno. Il parco sarà aperto tutti i sabati con orario 10-22 (ore 24 il 31 ottobre) e tutte le domeniche con orario 10-18. A fronte di questa offerta limitata, i biglietti d’ingresso risultano particolarmente convenienti con l’intero a partire da € 20 ed  il biglietto serale a soli € 9,90.

Gli altri parchi divertimento italiani

I restanti parchi italiani principali (Movieland, Leolandia e Cavallino Matto), saranno anch’essi aperti tutti i fine settimana fino al 1° Novembre, con la maggior parte delle attrazioni disponibili, tuttavia non vi sono novità particolarmente rilevanti per il periodo di Halloween. Causa Covid-19 ad esempio l’horror house di Movieland continua a restare chiusa, ma il parco continuerà a puntare sui grandi show, ed una festa al culmine della stagione il 31 Ottobre con apertura fino a mezzanotte e zone horror allestite ad hoc.

Dunque un Halloween possibile, ma abbastanza diverso per tutti, in attesa di tornare ai grandi eventi del passato.


Consigliamo le mascherine a tema halloween