Tom's Hardware Italia
Libri e Fumetti

One Piece: Eiichiro Oda vuole terminare la serie entro cinque anni

Intervenuto in un'intervista in un video YouTube, Eiichiro Oda svela entro quanto tempo terminerà il manga di One Piece.

Con il manga a quota quasi cento volumi e l’anime giunto a novecento episodi, One Piece si attesta come una delle opere più lunghe e popolari di sempre, è lecito quindi chiedersi: quanto tempo passerà prima che Rufy e la sua ciurma riescano a trovare il leggendario tesoro di Gol D. Roger? L’autore della serie si è pronunciato, e la risposta a questa domanda potrebbe sorprendervi.

Anime News Network segnala che comparso in un video del gruppo di youtuber Fischer’s volto a celebrare il successo cinematografico del film One Piece: Stampede, in cui sono intervenuti con un piccolo cameo, Eiichiro Oda ha avuto modo di rispondere alla domanda che aleggia nella testa di tutti i fan dello shonen manga piratesco: “Per quanto tempo proseguirà One Piece?” Il prolifico mangaka ha risposto perentorio che “Intende concludere la serie entro cinque anni.” Lo scorso gennaio intervenuto all’Homa Dekka, talk show di Fuji TV, Oda aveva dichiarato che la fine del manga “è vicina” e che arriverà a contare “poco più di 100 volumi.” In quell’occasione l’autore specificò di aver pensato alla conclusione del manga quando ancora frequentava l’università. La conduttrice del programma, Sanma Akashiya, incalzò l’autore chiedendogli cosa sarebbe successo se un fan fosse riuscito ad indovinare lo stesso finale scritto da Oda, l’autore rispose che in quel caso avrebbe cambiato il finale. Ancora prima, nel corso di un’intervista rilasciata a luglio 2016, Oda dichiarò di aver terminato circa il 65% dell’opera complessiva.

La carriera di Eiichiro Oda è iniziata mentre frequentava ancora il liceo, quando si classificò secondo ai Tezuka Award come autore emergente per Weekly Shonen Jump di Shueisha, nel 1992. Successivamente iniziò a serializzare One Piece sulla rivista settimanale della casa editrice a partire dal 19 luglio 1997, guadagnandosi in breve tempo grande popolarità ed un’accanita fanbase. I risultati ottenuti da One Piece sono incredibili: lo scorso anno il manga aveva totalizzato oltre di 360 milioni di copie vendute nel solo Giappone ed altre 70 milioni di copie in oltre 42 paesi, per un totale di oltre 430 milioni di copie in tutto il mondo. Nel 2012, il manga ha vinto il 41° Japan Cartoonist Awards e stabilì anche un Guinness World Record nel 2015 per “Il maggior numero di copie pubblicate per la stessa serie di fumetti realizzata da un singolo autore.”

One Piece

Come immaginate possa finire One Piece? Diteci la vostra opinione nei commenti!

Non è mai troppo tardi per salire a bordo, rivivi l’avventura di Monkey D. Rufy dagli albori con il primo volume del manga disponibile su Amazon!