Cinema e Serie TV

Patrick Stewart spiega perché per Numero Uno è stato scelto un pitbull

Patrick Stewart ha raccontato del suo rapporto con Numero Uno, il pitbull che abbiamo avuto modo di ammirare durante il primo episodio di Star Trek: Picard.

Numero Uno

Numero Uno (Number One) è stato uno dei primi elementi di Star Trek: Picard ad essere svelati prima dell’uscita della serie e la presenza del compagno canino di Jean-Luc ha deliziato istantaneamente tutti gli appassionati.
Nella serie incontriamo per la prima volta Numero uno subito dopo l’incubo che Picard fa all’inizio del primo episodio e da subito è chiaro il rapporto di autentica lealtà che ha verso il suo proprietario.
A interpretare questo fedele compagno troviamo un pitbull di nome Dinero, alla sua prima esperienza attoriale.
Dinero è un cucciolone proveniente da un rifugio, che sul set ha fatto breccia nel cuore di tutti i membri della troupe e della produzione per via del suo carattere dolce. Nonostante l’inesperienza artistica di Dinero, il suo carattere adorabile ha fatto in modo che apparisse in più scene rispetto a quelle previste sulla sceneggiatura.

L’idea di includere un cane come spalla è stata proprio di Stewart, che ha spiegato l’idea ai produttori della serie, che hanno pensato si trattasse di un risvolto del personaggio intrigante. Secondo Stewart l’idea di un uomo solitario, in compagnia del proprio cane è un concetto in grado di conferire una dimensione di dipendenza emotiva che avrebbe dato ulteriore spessore al personaggio.
Per quel che riguarda la razza anche quella scelta è ricaduta sull’attore britannico, che per motivi personali ha propeso per un pitbull.
Da diversi anni infatti Stewart è un padrone amorevole di Ginger e Emma, entrambe pitbull adottate. Stewart ha scoperto di amare questa razza a tal punto che il suo impegno non si esaurisce solamente nei confronti delle sue cagnoline, ma è esteso a tutta la razza che molto spesso paga le conseguenze della fama di razza pericolosa.
L’attivismo in difesa di questi cani ha infatti portato Stewart a battersi per chiedere l’abolizione della legge che nel Regno Unito impedisce di introdurre nel territorio le cosiddette banned breeds (razze bandite).

Il vostro cane proprio come Numero Uno! Date uno sguardo a questo collare completo di simbolo della Flotta Stellare (link Amazon).