Pulp Fiction, la recensione della nuova edizione in 4K UHD + Blu-ray

Pulp Fiction, il capolavoro del 1994 di Quentin Tarantino, arriva sul mercato con una nuova edizione Home Video doppio disco 4K UHD + Blu-ray.

Avatar di Andrea Aurora

a cura di Andrea Aurora

Pulp Fiction
, il capolavoro del 1994 di Quentin Tarantino con John Travolta e L. Samuel Jackson, arriva sul mercato con una nuova edizione Home Video 4K UHD
+ Blu-ray.

Pulp Fiction in 4K UHD

Arriva in sul mercato l'edizione in 4K UHD che rende omaggio a Pulp Fiction, il film poliziesco divenuto un fenomeno della cultura pop che ha ridefinito il cinema. Con questo lungometraggio, Quentin Tarantino porta sugli schermi le vicende di due sicari di bassa lega, la moglie di un gangster e un pugile disperato. I tre saranno protagonisti di una divertente avventura all'insegna della violenza e della redenzione.

Il comparto video

La nuova edizione Home Video di Pulp Fiction porta sul piccolo schermo un'ottima qualità visiva, grazie al formato 2160p e all'implementazione del Dolby Vision (che vi ricordiamo non essere presente nell'edizione Blu-ray del film). La resa cromatica offerta dal disco 4K UHD è una goduria per tutti i fan. Le immagini appaiono ricche di dettagli, ed è infatti possibile apprezzare particolari specifici come le trame degli abiti o le più piccole rughe date dalle espressioni facciali dei protagonisti. Anche il livello di contrasto è degno di nota, complice la presenza di colori più audaci, ricchi, ma sempre naturali e convincenti. Il punto del nero profondo, infine, dà quella spinta necessaria per completare l'opera! In sostanza, se Pulp Fiction è un capolavoro cinematografico indiscusso, il comparto video di questa nuova edizione gli rende onore alla grande.

Il comparto audio

Per quanto riguarda invece il comparto audio di questa nuova edizione 4K UHD di Pulp Fiction, non si può dire quanto espresso per la parte video. Infatti, a differenza di quest'ultimo, il comparto audio dell'edizione in 4K UHD del film non solo no ha portato nulla di nuovo rispetto a quanto ascoltato nella versione in Blu-ray, ma fa tecnicamente peggio. Infatti, se per la versione in Blu-ray troviamo una traccia DTS HD-Master audio 5.1, nel disco 4K UHD troviamo la codifica Dolby Digital 5.1. Ovviamente ci riferiamo alla traccia in lingua, ma specifichiamo che anche le altre lingue non hanno goduto di trattamenti diversi.

Superato però lo scoglio dei tecnicismi, fortunatamente l'esperienza d'ascolto si è rivelata soddisfacente, complice anche la presenza di strepitose musiche che hanno dato un bel da fare anche ai canali posteriori, e ai bassi che rendevano, ad esempio, gli spari molto realistici e convincenti. Nel complesso, la traccia audio potrebbe essere definita teatrale, molto profonda e rotonda.

Le conclusioni

Questa nuova edizione in 4K UHD + Blu-ray di Pulp Fiction rende bene omaggio a quello che è senza dubbio uno dei capisaldi della storia del cinema. Dal punto di vista tecnico, il comparto video è eccellente e non mostra il fianco neanche durante le scene generalmente più critiche. Un po' di amarezza invece per quanto riguarda il comparto audio, che comunque riesce a difendersi bene portando una buona spazialità e conseguente immersione. L'edizione in questione contiene inoltre qualche contenuto aggiuntivo utile a comprende meglio la storia produttiva, nonché culturale, di questo lungometraggio cult del 1994, vincitore di una Palma d'Oro e un premio Oscar per la miglior sceneggiatura.