Action Figure

Saint Seiya, Capricorn Shura O.C.E. Myth Cloth EX: Recensione


Capricorn Shura O.C.E. Myth Cloth EX di Tamashii Nations
Produttore
Tamashii Nations
Serie
Saint Seiya
Linea prodotto
Myth Cloth EX
Tipologia
Action Figure
Altezza
18 cm

Tagliente e veloce come il suo colpo Excalibur è arrivato finalmente nei negozi Capricorn Shura O.C.E., il nuovo Myth Cloth EX di Tamashii Nations e Bandai Spirits. Le versioni O.C.E. (acronimo di Original Color Edition) sono una serie di edizioni speciali (e a volte a tiratura limitatissima) che il brand nipponico ha iniziato ad introdurre nelle line up per far gola ai collezionisti di tutto il mondo stuzzicando anche gli amanti del Manga. Tali edizioni, seppur non si siano mai viste sotto forma di animazione, ricalcano solamente nelle tinte le armature disegnate dal Maestro Masami Kurumada ed in particolare le sue illustrazioni a colori delle armature e come esse si trasformano applicandosi al corpo del cavaliere.


Il Personaggio nel Manga

La Notte degli Inganni…

capricorn shura ex oce

Capricorn Shura è solo uno dei dodici Cavalieri d’Oro tratti da Saint Seiya e nati dalla china del mangaka Masami Kurumada. Shura, nonostante sia di facciata un cavaliere devoto ad Athena, conosce la vera identità del grande sacerdote ma decide di servirlo ugualmente come già hanno scelto di fare alcuni dei suoi comprimari. Durante la notte degli inganni viene incaricato di inseguire e giustiziare Aiolos del Sagittario, accusato di aver attentato alla vita della piccola Athena. Quest’ultimo, inerme e senza armatura, viene ferito a morte da Capricorn ma riesce tuttavia a scappare ed affidare la piccola nelle mani di Matsumasa Kido che la prenderà sotto la sua custodia riunendo in seguito i Cavalieri di Bronzo. Tredici anni dopo ritroviamo Capricorn Shura presiedere la decima casa del Grande Tempio e il cavaliere con il quale si scontra è Shiryu del Dragone.


Excalibur, il dono della Dea

capricorn shura ex oce

Dopo una lotta all’ultimo sangue davanti alla Decima Casa, il Cavaliere di Bronzo del Dragone spinge il suo cosmo ai limiti estremi della costellazione afferrando e trascinando con se nello spazio Capricorn Proprio in quel momento, il Saint comprende l’errore compiuto tredici anni prima e il gesto disperato di Shiryu, disposto a sacrificarsi per il bene altrui. Con un atto estremo Shura si libera dalla presa del Dragone, si sveste delle sue sacri vestigia e lo respinge indietro protetto dall’armatura dorata. Il nobile gesto di Shura viene ricordato da Shiryu anche per il dono ricevuto, diviene infatti il custode di Excalibur, il colpo speciale del Cavaliere della Decima Casa ricevuto direttamente dalla Dea Athena che gli varrà la vittoria nella saga di Nettuno nei confronti di Krisaore. Soffermandoci brevemente (non sono poi così tante) sulle differenze estetiche rispetto all’adattamento animato, possiamo dire che Shura oltre alla colorazione differente veste una Cloth dalla forma molto simile. Non indossa un copricapo integrale ma solamente un diadema e le spalline presentano due corni alle estremità. Il look è stato poi ripreso nell’animeSaint Seiya – Hades Chapter Sanctuary dove l’armatura del Capricorno in versione Surplice richiama e somiglia molto di più alla prima versione manga.


Capricorn Izo da Next Dimension

capricorn shura ex oce

La stessa armatura la ritroviamo nel manga Prequel Next Dimension, qui indossata da Capricorn Izo, predecessore di Shura. Grazie alle recenti tavole a colori possiamo notare che rispetto alle prime illustrazioni del manga classico la colorazione O.C.E. si avvicina molto di più a questa versione che rispecchia in ogni caso la visione del Maestro Kurumada ai giorni nostri. (Saint Seiya-I Cavalieri dello Zodiaco-Next Dimension, in corso di pubblicazione grazie a J-Pop, è giunto ormai al numero 12. Tutti i volumi sono disponibili per l’acquisto).


 

Confezione e Blister

Quando si parla di Tamashii Web Limited come in questo caso è doveroso specificare a tutti, anche a chi non è pratico di questo settore, che i prodotti posseggono un ulteriore involucro di cartoncino marrone (che in gergo si chiama Brown Box…che fantasia eh?) che protegge la scatola dagli urti e che viene utilizzato in madrepatria come pacco postale. Nonostante la sua funzione primaria quando una scatola possiede il Brown Box è come se avesse intrinsecamente un valore aggiunto e per molti collezionisti (compreso il sottoscritto) conferisce una valenza aggiuntiva all’oggetto ivi contenuto. Fatto questo chiarimento il packaging principale è un normalissimo cartoncino dalla patina lucida colorata e continua ad utilizzare il medesimo setup grafico adottato per altre uscite precedenti. Internamente, il saint e le sue componenti sono smistati in tre blister di plastica trasparente, ognuno minuziosamente organizzato.

Il Totem del Capricorno

Questo segno zodiacale, in tutto e per tutto dall’aspetto caprino, rispecchia esattamente le forme del precedente modello di cui è un recolor. L’unica differenza che abbiamo già palesato è l’aggiunta delle spalline con il corno. Il montaggio, sebbene non sia tra i più complessi a livello di progettazione, richiede attenzione e l’ausilio del manuale di istruzioni onde evitare qualsivoglia errore e quindi il rischio di rovinare la pittura del modellino che in alcuni punti risulta più suscettibile di rovinarsi. Una volta montato, il totem è assolutamente stabile ed essendo la rappresentazione di un animale a quattro zampe in vetrina non avrete alcun timore che possa cadere.

Shura del Capricorno

Se il montaggio del Totem è stato semplice, il passaggio successivo con l’armatura indossata dal Cavaliere lo è ancora di più. Ogni pezzo si incastra alla perfezione come da manuale e la figura finale risulta elegante e slanciata grazie alla nuova colorazione in stile manga. Il modello in questione fa parte della linea Myth Cloth EX e pertanto il livello di posabilità è incredibilmente elevato nonostante sia ricoperto dall’armatura per un buon 90%. Davvero ottima la proporzione metallo – plastica con enorme propensione verso il materiale metallico che riveste la figure quasi completamente ad eccezione del corpi addome, dell’elmo e dei copri dorsi delle mani. La colorazione (lo abbiamo scritto anche nell’introduzione) ha una tinta monocromatica simile all’oro che si differenzia tuttavia dall’oro già usato per le edizioni regolari (vedi foto comparativa). Ecco, sempre a proposito della colorazione ci siamo accorti durante la sessione fotografica che alcune parti in plastica non hanno lo stesso tipo di pittura, come nel caso dei dorsi delle mani o del diadema, svista del controllo qualità? Dubitiamo fortemente sia una cosa voluta.

Conclusioni

Capricorn Shura O.C.E. si aggiunge alla lunga schiera di versioni recolor proposte dal brand nipponico. Un pezzo che nonostante alcune carenze riesce a farsi piacere e sicuramente farà la felicità degli appassionati di questo personaggio e dei completisti di ogni sua versione.

Capricorn Shura O.C.E. Myth Cloth EX di Tamashii Nations

Capricorn Shura O.C.E. è una action figure in plastica e metallo proposta dalla ditta Tamashii Nations. E’ tratto dall’anime Saint Seiya ma questa particolare edizione speciale possiede la colorazione monocromatica che si vede nelle tavole del Manga del creatore Masami Kurumada.


Verdetto

Tirando le somme il Myth Cloth EX di Capricorn Shura O.C.E. ha tutte le carte in regola per piacere ai collezionisti anche se dettagli come la colorazione dei dorsi delle mani sono effettivamente debacle in cui l'azienda non dovrebbe mai cadere soprattutto perché la colorazione è semplice e non variegata. La posabilità è ottima e le spalline con le corna stile manga sono stata davvero un'ottima e gradita aggiunta

Pro

- Posabilità estrema
- Colorazione senza sbavature

Contro

- Colore di alcune parti differente dal contesto monocromatico