Tom's Hardware Italia
Eventi

Star Wars: Galaxy’s Edge. Una APP per accedere su Batuu

Vi abbiamo già parlato in passato di Star Wars: Galaxy’s Edge, la zona dedicata a Star Wars situata a Disneyland in California (e che aprirà presto anche all’interno di Walt Disney World in Florida), seguendo le fasi finali del suo allestimento e la grandiosa cerimonia di inaugurazione. L’area tematica ha ufficialmente aperto i battenti lo […]

Vi abbiamo già parlato in passato di Star Wars: Galaxy’s Edge, la zona dedicata a Star Wars situata a Disneyland in California (e che aprirà presto anche all’interno di Walt Disney World in Florida), seguendo le fasi finali del suo allestimento e la grandiosa cerimonia di inaugurazione.
L’area tematica ha ufficialmente aperto i battenti lo scorso 31 maggio e beneficiato di una cosiddetta soft opening, lasciando accedere al suo interno solo i visitatori che erano in possesso di una prenotazione speciale rilasciata soggiornando presso gli hotel del parco, per evitare problemi di sovraffollamento e sicurezza dell’area.

Galaxy's Edge

La direzione del parco aveva stabilito che questa prima fase di apertura di Galaxy’s Edge sarebbe durata per 23 giorni, nel periodo compreso tra il 31 maggio e il 23 giugno 2019. A partire dal 24 giugno l’accesso all’area sarebbe stato possibile a tutti i visitatori del parco, a patto che l’area non risultasse sovraffollata. Come è possibile quindi avventurarsi all’interno di Batuu da ora in avanti?
Ci sono due risposte, una semplice ed una più articolata. Nel caso Galaxy’s Edge non dovesse essere arrivata al suo limite di capienza sarà possibile varcare la soglia del pianeta dell’Orlo Esterno e avventurarsi per le strade di Black Spire Outpost semplicemente andando ai cancelli dell’attrazione. Contrariamente sarà la tecnologia a venirci in contro e agevolare questo processo.

Galaxy's Edge

In caso di capienza raggiunta bisognerà utilizzare l’applicazione ufficiale del parco, che avrà il compito di gestire una coda virtuale di accesso all’area: gli ospiti di Disneyland dovranno richiedere fare richiesta per entrare a Galaxy’s Edge con l’apposita opzione Boarding Group.
Questo genererà una carta di imbarco virtuale valida per il proprio gruppo, che sarà avvisato con una notifica nel momento in cui sarà possibile accedere alla land.
Dato che potreste trovarvi da tutt’altra parte all’interno del parco, o nel mezzo di una coda di un’altra attrazione, la coda virtuale garantirà una finestra di due ore, a partire dall’invio della notifica, per accedere a Galaxy’s Edge.

Galaxy's Edge

Nonostante però l’estrema attenzione riservata alla gestione degli ospiti nel parco, sappiate che al momento l’affluenza nel parco di Anaheim è estremamente elevata a causa dell’enorme richiamo della nuova area. nei giorni scorsi Galaxy’s Edge ha raggiunto la capienza massima nel giro di un’ora dall’apertura del parco, mentre la coda di attesa per accedere a Millennium Falcon: Smugglers Run ha raggiunto una durata massima di 3 ore.

Avete in programma un viaggio a Disneyland per visitare Galaxy’s Edge? Perché non scegliere una tra una di queste t-shirt a tema?