Tom's Hardware Italia
Giochi in scatola

Tecnologia su Giochi da Tavolo: per Nolan Bushnell siamo solo agli inizi

X2 Games è un'azienda formata da grandi nomi nell'ambito dello storytelling che, allo stesso tempo, sono appassionati di videogiochi e intrattenimento

Ne avevamo parlato in una news qualche mese fa ma ora le informazioni legate al progetto St. Noire ed alla tecnologia legata al mondo dei giochi da tavolo si arricchiscono di qualche nuovo dettaglio.
Un nome come quello di Nolan Bushnell di certo non passa inosservato. E’ di queste ore la notizia che il fondatore di Atari e creatore di Pong abbia deciso di intraprendere un innovativo progetto tramite la sua azienda X2 Games in collaborazione con Zai Ortiz, il creatore degli ologrammi di J.A.R.V.I.S. visti nei film di Iron Man.

In questa idea innovativa non sono però coinvolti i media che hanno reso famosi i due personaggi ma bensì la tecnologia applicata al mondo dei giochi da tavolo.

X2 Games è un’azienda formata da grandi nomi nell’ambito dello storytelling che, allo stesso tempo, sono appassionati di videogiochi e intrattenimento: il loro obiettivo è lanciare il primo gioco da tavolo completamente immersivo (utilizzando Alexa di Amazon), St. Noire.

I giocatori vestiranno i panni del detective, pronto a raccogliere indizi e a risolvere un crimine, in un misto di tecnologia e vecchi stilemi, producendo un gioco che fonda alla perfezione sia il classico stile di gioco (da tavolo) con le funzionalità di Alexa.

Zai Ortiz, Chief Creative Officer e Co-Fondatore di X2 Games, ha dichiarato:

Stiamo lavorando su uno stile di gioco ibrido. Possiamo dettare noi le regole stavolta, e per questo abbiamo preso le nostre conoscenze di interfacce grafiche e di game design e le abbiamo applicate al gioco da tavolo, sfruttando il suono di Alexa.

Ci siamo sentiti entrambi esaltati da quello che può essere un punto di svolta per i giochi da tavolo, dove la tecnologia moderna è sempre stata disponibile ma mai utilizzata in modo sensato. Abbiamo parlato molto di dove vorremmo che i board game fossero tra 5, 10 o 15 anni. Non abbiamo discusso solo di quali giochi fare, ma anche di come farli. Cercando della tecnologia non utilizzata in questo ambito, ci siamo subito lanciati sull’Intelligenza Artificiale.

St. Noire sarà il primo gioco da tavolo controllato dalla voce. Metà del gioco sfrutterà i classici metodi dei board game (carte, token, ecc), mentre l’altra metà utilizzerà lo smart speaker di Amazon. Proprio Alexa, infatti, gestirà le domande fatte ai sospetti durante le indagini. Insomma, questo esperimento potrebbe essere l’inizio di un nuovo stile di gioco, qualcosa di più immersivo e che potrebbe, in futuro, andare a coprire anche gli altri sensi dei giocatori e non solo l’udito.

Nolan Bushnell è il fondatore e creatore di Atari: curiosi di scoprirne la storia? Ecco The Fate of Atari.