Cinema e Serie TV

The Mandalorian: Temuera Morrison di nuovo nei panni di un Fett

Fonti della testata The Hollywood Reporter suggeriscono il ritorno in Star Wars di un attore che ne ha fatto la storia: Temuera Morrison starebbe per ripresentarsi davanti alla macchina da presa per vestire i panni di Boba Fett in The Mandalorian.

Nonostante lo spergiuro produttore esecutivo della serie, Jon Favreau, avesse promesso il contrario, tutto indica che il celebre cacciatore di taglie galattico sia destinato a unirsi al prodotto Disney+. D’altronde nessuno ha mai creduto che i creatori di The Mandalorian sarebbero riusciti a desistere dall’introdurre uno dei personaggi più apprezzati e vendibili dell’intera saga, men che meno dopo gli indizi significativi lanciati dall’episodio The Gunslinger.

Il volto di Temuera Morrison è noto ai fan di Guerre Stellari come quello del cacciatore di taglie Jango Fett e di tutti i suoi cloni. Ogni singolo Clone Trooper presente negli episodi II e III viene interpretato da Morrison, il quale ha continuato a suo modo a collaborare col brand prestandosi senza sosta come doppiatore di spin-off e cartoni animati in cui compaiono i miliziani in questione.

Boba Fett è entrato a far parte dell’universo di Star Wars grazie ad uno speciale natalizio tanto orrido da disgustare George Lucas stesso, ma il suo passato è stato esplorato solamente molti anni dopo, in occasione de L’Attacco dei Cloni. Clone geneticamente inalterato di Jango, Boba segue in tutto e per tutto le orme del “padre”, ricalcandone le orme fino a divenire a sua volta leggenda.

C’è da dire che forse Favreau non ha mentito, forse Morrison interpreterà un personaggio davvero inedito e che si limita ad assomigliare in tutto e per tutto a Boba Fett. Dopotutto, come dimostra anche L’ascesa di Skywalker, a Disney è decisamente sfuggita la mano sulla questione della clonazione e dei sosia.

Su Amazon potete recuperare il peluche di “Baby Yoda”, il regalo perfetto per i fan di Tha Mandalorian.