Giochi in scatola

Warhammer 40.000: in arrivo tre nuovi Codex, incluso quello dei Black Templars

Games Workshop, ha rilasciato la sua road map in proposito delle nuove uscite per l’ultima metà di questo 2021, inclusi tre Codex nuovi di zecca per altrettanti fazioni dell’universo di Warhammer 40.000. Oltre al Codex Orks, già previsto in uscita per il prossimo mese di settembre, Games Workshop ha dichiarato che ne seguirà un altro dedicato interamente ai Black Templars, mentre i restanti due saranno dedicati a fazioni ancora non ben definite ma, sicuramente, una delle quali facente parte dell’Imperium, mentre l’altra contemplerà una qualche razza di Xeno. Stando a quanto riportato, il nuovo Codex per i Black Templars uscirà intorno al prossimo novembre, mentre i restanti due saranno disponibili a partire da dicembre.

Black Templars

I Black Templars sono uno dei Capitoli di Space Marines più fanatici di tutto l’Imperium dell’Umanità, tanto da arrivare ad adorare la figura dell’Imperatore esattamente come fosse quella di un Dio, in maniera oltretutto fin troppo zelante. Questi Adeptus Astartes hanno da secoli intrapreso una Crociata infinita in lungo e in largo per l’intera Galassia, spostandosi da un pianeta all’altro in un ciclo ininterrotto di guerre e rastrellamenti, sempre guidati da un fanatismo sinistro ed inquietante, anche per un universo come quello di Warhammer 40.000 (e che potete acquistare a questo link) dove, lo ricorda uno dei “motti” del franchise, c’è soltanto guerra.

In previsione del rilascio del nuovo Codex Black Templars, Games Workshop è in procinto di mettere sul mercato anche una nuova serie di miniature a loro dedicate, ad esempio, come il recente modello di Emperor’s Champion.

Black Templars

Ultimamente sono usciti anche i Codex Grey Knigths e Thousand Sons, oltre che a un nuovo battlebox con dozzine di miniature rappresentanti entrambe le fazioni. A quanto dichiarato, Games Workshop ha intenzione di far uscire nuove espansioni anche durante tutto il 2022, concentrandosi però questa volta, soprattutto sulle Legioni Traditrici.