Cinema e Serie TV

Warner Bros: arriva una AI per decidere i film da produrre

A quanto pare la Warner Bros. potrebbe cambiare radicalmente il “modo di fare cinema”, soprattutto per decidere quali saranno i film da produrre. Infatti secondo alcune voci di corridoio sembrerebbe che la Warner abbia ormai trovato un accordo e firmato il contratto con Cinelytic grazie al quale sarà possibile usufruire di una AI (Intelligenza Artificiale), presentata lo scorso anno. Dunque, l’innovazione tecnologica dovrebbe essere utilizzata nelle analisi predittive e – di conseguenza – influirà sulle scelte riguardanti la produzione di una pellicola cinematografica piuttosto che un’altra.

Ovviamente le decisioni scaturiranno a seguito di alcuni “criteri” poiché l’Intelligenza Artificiale andrà a valutare più aspetti del film. Tra questi, il software avrà la capacità di capire in quale periodo dell’anno la pellicola cinematografica potrebbe riscuotere maggiore successo. In merito all’argomento è intervenuto il cofondatore e CEO di Cinelytic, Tobias Queisser. Dunque, ecco quanto da lui affermato:

“Siamo molto entusiasti di poter lavorare con Warner Bros. Pictures, leader nel contenuto mondiale, per portare il potere dell’analisi predittiva in tempo reale alle decisioni sulla valutazione dei contenuti e dei talenti”.

Insomma, sembrerebbe che l’Intelligenza Artificiale sia pronta a svolgere un ruolo molto importante nel processo di realizzazione di un film. Ovviamente, non avrà l’ultima parola sulla produzione, però fornirà certamente un aiuto per determinare se un film potrebbe essere un successo estivo o un materiale più adatto per l’inizio dell’anno. Dunque, per scoprire se e come l’AI sarà utile nel mondo del cinema, non ci resta che attendere i “primi esperimenti”. In ogni caso, cosa ne pensate di questa stravolgente novità? Se vi va, fatecelo sapere attraverso i vostri commenti.

Su Amazon, a questo link, sono disponibili i più grandi successi della Warner Bros. Date un’occhiata!