Eventi

WOW Spazio Fumetto compie 10 anni

Era il 1° aprile 2011 quando, alla presenza del sindaco di Milano e dell’assessore alla cultura, venne inaugurato a Milano WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata, nello storico stabile di Viale Campania 12 (ex deposito ATM ed ex Fabbrica Motta).

COMPLEANNO WOW SPAZIO FUMETTO

Da allora sono trascorsi dieci anni di grandi soddisfazioni, sale piene con momenti emozionanti, dibattiti, rassegne cinematografiche, concerti e spettacoli, con più di 200 mostre all’attivo e oltre mezzo milione di visitatori, incontri con protagonisti del mondo del fumetto internazionale, un amichevole gemellaggio con il Museo del Fumetto di Bruxelles e tante collaborazioni con altri Paesi europei e oltreoceano.

Quest’anno, nonostante l’anniversario importante, WOW Spazio Fumetto non potrà aprire le sue porte ai visitatori a causa dell’attuale emergenza sanitaria. Mancano inoltre sostegni per far fronte ai costi vivi che si accumulano anche a museo chiuso. 

Per celebrare comunque la ricorrenza, giovedì 1° aprile alle ore 18:00 – sulla pagina facebook del Museo – verrà diffusa una visita guidata virtuale alla mostra “Amazing. 80 (e più) anni di supereroi Marvel”, l’esposizione avviata e poi sospesa per l’emergenza sanitaria, per consentire a tutti un “assaggio” della mostra.

COMPLEANNO WOW SPAZIO FUMETTO

La diretta sarà preceduta da un messaggio del direttore Luigi F. Bona e da un video realizzato per l’occasione da La Tenda Rossa, seguiti dagli appelli di sostegno al museo arrivati da importanti protagonisti del mondo del Fumetto e del suo intorno. Solo per citare alcuni nomi: Bruno Bozzetto, Milo Manara, Maurizio Nichetti, Giovanni Storti, Sergio Staino, Leo Ortolani, Simone Bianchi, Laura Scarpa, Silvia Ziche, Mario Gomboli, Alfredo Castelli, Luca Salvagno, Ivo Milazzo, Guido De Maria, Cristina Stifanic, Giorgia Vecchini.

Giornali, televisioni, radio e social stanno facendo gli auguri a questa importante Istituzione:

La mostra è disseminata di chicche che catturano gli appassionati, ma anche la curiosità di chi magari non ha sfogliato i fumetti, ma ha visto solo i (tanti) film e telefilm con protagonisti i Supereroi creati dal genio di Stan Lee: tavole originali, poster, giochi in scatola, puzzle, album di figurine, numeri uno introvabili di albi dedicati a Capitan America, i Fantastici Quattro, Hulk, Spider-Man, Thor, Iron Man, Devil, X-Men si susseguono nelle otto sezioni che corrispondono appunto agli ottant’anni della casa editrice Marvel. Qualche super sorpresa? Il martello di Thor autografato dall’attore Christopher Hemsworth (è lui che ha portato sullo schermo Thor in due film), una statua di due metri di Thanos, una pagina degli Ultimates di Bryan Hitch, la serie in cui è nata l’idea di dare a Nick Fury il volto dell’attore Samuel L. Jackson, una sezione speciale per le supereroine (tra le altre She Hulk, Vedova Nera, Valchiria).

Non poteva mancare la sezione dedicata alla opere e creazioni in mattoncini LEGOla collezione da urlo di minifigure dei personaggi Marvel di Christian Fangarezzi, il diorama dedicato agli Avengers di Frederick Hernandez, i piccoli ma stupendi mecha di Marco Casadio, la “sala delle armature” di Iron Man e il casco di Iron Man di Federico Margutti (alias FM Bricks), il “Guanto dell’Infinito” di Luca Russo e l’Hulkbuster UCS modificato di Francesco Frangioja.

Appuntamento giovedì 1° aprile alle 18:00, sulla pagina Facebook di WOW Spazio Fumetto.