Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
  • < 1
  • 0

Guida all’acquisto dei dispositivi Amazon Echo

Il più economico

Amazon Echo Dot


Assistente Vocale
Alexa
Wi-Fi
Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac da 2,4 e 5 GHz
Bluetooth
Si, A2DP
In alternativa
  • -

Il più bilanciato

Amazon Echo


Assistente Vocale
Alexa
Wi-Fi
Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac da 2,4 e 5 GHz
Bluetooth
Si, A2DP
In alternativa
  • -

Per musica e domotica

Amazon Echo Plus


Assistente Vocale
Alexa
Wi-Fi
Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac da 2,4 e 5 GHz
Bluetooth
Si, A2DP
In alternativa
  • -

Da abbinare a Echo Plus

Amazon Echo Sub


Assistente Vocale
Nessuno
Wi-Fi
-
Bluetooth
Si, A2DP
In alternativa
  • -

Con schermo e videochiamate

Amazon Echo Spot


Assistente Vocale
Alexa
Wi-Fi
Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac da 2,4 e 5 GHz
Bluetooth
Si, A2DP
In alternativa
  • -

Da qualche settimana è possibile comprare anche in Italia gli Amazon Echo, vale a dire gli smart speaker progettati dal colosso dell’ecommerce e dotati dell’assistente virtuale Amazon Alexa. L’azienda propone vari modelli, diversi per caratteristiche e prezzo, tutti accomunati però dalle stesse funzioni basilari.

Con un Amazon Echo potrete per esempio controllare le luci di casa, se avete un sistema domotico, o regolare la temperatura. Avviare la riproduzione di musica, aggiungere elementi a una lista, fare ricerche online e così via. Concettualmente sono molto simili a Google Assistant e Apple Siri, ma si distinguono per le Alexa Skills. Queste ultime sono possibilità aggiuntive grazie a cui ognuno può personalizzare il proprio Amazon Echo, eventualmente programmandosi nuove capacità tramite Alexa Blueprints.

Chi desidera avvicinarsi a questo mondo, tuttavia, potrebbe avere qualche dubbio rispetto a quale sia il prodotto migliore. Meglio scegliere quello più economico e vedere come va? O forse è opportuno avere uno schermo per fare videochiamate? O ancora, non sarà preferibile scegliere uno dei modelli con una migliore qualità audio, per godersi la musica?

In questa guida cercheremo di aiutarvi a dissipare i vostri dubbi.

Assistente Vocale
Alexa
Wi-Fi
Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac da 2,4 e 5 GHz
Bluetooth
Si, A2DP
Microfoni
Si
Il più economico

Apple Airplay
No
Google Chromecast
No
Amazon Music
Si
Apple Music
No
Deezer
Si
Google Music
No
Spotify
Si

Dot è il dispositivo Echo più economico che potete acquistare. Al prezzo di 59 euro avrete accesso all’assistente Alexa nella sua completezza, potrete chiedere di riprodurre una canzone da un servizio di streaming, controllare un dispositivo Smart compatibile o fare domande generiche. La qualità audio non è tale da poter consigliare Dot come dispositivo se per voi la musica è importante. In questo caso sarà meglio optare per Echo, o ancora meglio per Echo Plus. Tuttavia la qualità e la potenza del volume è sufficiente per sonorizzare una stanza di piccole dimensioni con una musica di sottofondo. Se la vostra necessità e accedere ad Alexa e alle sue funzionalità, nella maniera più economica possibile, Echo Dot è quello che fa per voi. Potreste anche scegliere Echo Dot se non siete molto convinti dell’utilità che un assistente vocale può portare nella vostra quotidianità, e poi espandere l’ecosistema se vi riterrete soddisfatti con altri prodotti.

Assistente Vocale
Alexa
Wi-Fi
Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac da 2,4 e 5 GHz
Bluetooth
Si, A2DP
Microfoni
Si
Certificazioni Audio
Dolby con doppio altoparlante
Il più bilanciato

Apple Airplay
No
Google Chromecast
No
Amazon Music
Si
Apple Music
No
Deezer
Si
Google Music
No
Spotify
Si

Echo, nella sua versione vase, è lo Smart Speaker con Alexa che offre il miglior rapporto tra funzioni, qualità audio e prezzo. Costa 99 euro, offre un’esperienza audio idonea per la maggior parte delle situazioni, e la piena compatibilità con tutte le funzioni e skill di Alexa. Rispetto ad Echo Plus offre una qualità audio un po’ inferiore, non permette di abbinare più Echo in una configurazione stereo, non è compatibile con Echo Sub e non integra la compatibilità con il protocollo Zigbee per il controllo dei dispositivi demotici basati su questo standard di comunicazione. Scegliete Echo se la vostra necessità è accedere a Alexa, e vorrete posizionarlo in una stanza di piccole / medie dimensioni. In caso vorrete qualcosa di più in termini di qualità audio, o sonorizzare una stanza di dimensioni superiore, nonché avere un maggior controllo domotico, scegliete Echo Plus. Se invece volete un Echo in una stanza più piccola, e non avete particolari necessità in termini di qualità audio, valutate Echo Dot.

Assistente Vocale
Alexa
Wi-Fi
Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac da 2,4 e 5 GHz
Bluetooth
Si, A2DP
Microfoni
Si
Certificazioni Audio
Dolby con doppio altoparlante
Per musica e domotica

Apple Airplay
No
Google Chromecast
No
Amazon Music
Si
Apple Music
No
Deezer
Si
Google Music
No
Spotify
Si

Echo Plus è lo Smart Speaker con Alexa che offre il meglio in termini di funzioni e qualità. È anche il più costoso, con un prezzo di listino di 149,99 euro (ma potreste trovarlo a un prezzo scontato grazie a promozioni Amazon). Le due caratteristiche distintive di Echo Plus definiscono facilmente chi dovrebbe acquistarlo: chi vuole uno Smart speaker che offra una qualità audio superiore e chi vuole adottarlo come hub di controllo per la Smart Home. Tra gli Echo è infatti quello che offre la maggior potenza e qualità audio, quindi se avete intenzione di ascoltare molto musica, dovreste preferirlo agli altri modelli. Tuttavia, se per voi la qualità audio è veramente molto importante, e desiderate un livello qualitativo superiore, dovreste rivolgervi a prodotti di altre marche, primo tra tutti Sonos con il suo One, che integra Alexa. Inoltre, la presenza del protocollo di comunicazione domotica Zigbee, rende Echo Plus la scelta migliore per chiunque disponga di diversi dispositivi Smart Home compatibili, controllabili direttamente o tramite l’App di Alexa. Se invece vi basta controllare i prodotti direttamente compatibili con Alexa, vi basta una qualità audio inferiore, e volete spendere meno, dovreste dare un’occhiata ad Echo o Echo Dot.

Assistente Vocale
Nessuno
Wi-Fi
-
Bluetooth
Si, A2DP
Microfoni
No
Certificazioni Audio
-
Da abbinare a Echo Plus

Apple Airplay
-
Google Chromecast
-
Amazon Music
-
Apple Music
-
Deezer
-
Google Music
-
Spotify
-

Echo Sub, differentemente dagli altri prodotti, non integra Alexa e non può funzionare da solo, ma è unicamente un’estensione di Echo Plus. È, banalmente, un sub woofer, che comunica con i dispositivi Echo in modalità wireless. La resa sonora è buona, migliora la qualità di ascolto che si può avere con uno o due Echo Plus. Se per voi la qualità sonora è importante, allora Echo Sub è la soluzione più semplice ed elegante che potrete scegliere per aumentare la qualità. Se invece state pensando di realizzare un sistema 2.1 da zero, con l’idea di sfruttare anche Alexa, allora dovreste valutare il prezzo totale, poiché in questo caso la cifra inizia ad essere importante. Il miglior suggerimento che possiamo darvi è di iniziare con un solo Echo Plus, e se proprio vi sentite insoddisfatti, di valutare l’acquisto di Echo Sub. L’idea di realizzare un sistema stereo con due Echo Plus e un Echo Sub non ci entusiasma particolarmente, anche perché non è possibile utilizzare questo sistema per abbinarlo, ad esempio, a una TV, quindi l’uso rimarrebbe ugualmente limitato alla musica in streaming.

Assistente Vocale
Alexa
Wi-Fi
Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac da 2,4 e 5 GHz
Bluetooth
Si, A2DP
Microfoni
Si
Certificazioni Audio
-
Con schermo e videochiamate

Apple Airplay
No
Google Chromecast
No
Amazon Music
Si
Apple Music
No
Deezer
Si
Google Music
No
Spotify
Si

Spot non è un altro Echo, ma è un prodotto molto differente. La presenza dello schermo permette di accedere a funzioni nuove, ed è l’approccio stesso all’uso ad essere differente. L’attivazione di Alexa non cambia, così come le funzioni base. Ma in base a dove lo posizionerete vi offrirà maggiori interazioni e informazioni. Ad esempio, in ufficio vi ricorderà gli appuntamenti della giornata. Affianco al letto si comporterà come sveglia e anche come dispositivo di controllo domotico. In salotto o qualsiasi altro posto della casa diventa anche un interessante dispositivo di comunicazione, grazie alla possibilità di fare chiamate e soprattutto videochiamate tra Echo. Non è un prodotto per gustarsi dei video, e nemmeno per riprodurre principalmente musica, ma espleta queste due funzioni senza particolari problemi. Echo Spot è molto versatile, il più versatile tra gli Echo. È l’ideale da mettere ovunque nella casa, e anche da regalare a parenti o amici affezionati, sopratutto per la possibilità di comunica estesa che offre. Se volete qualcosa di più dell’assistente vocale Alexa e uno smart speaker per riprodurre musica, Echo Spot è quello che fa per voi.