Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
  • 3
  • 0

Hub USB | I migliori del 2021

Perfetto per chi ha un MacBook

AUKEY Hub USB C, 6 in 1


Numero di porte
6
Tipologia di porte
USB-C. Ethernet, 3xUSB 3.1, hdmi
Ricarica dispositivi
100W
In alternativa
  • -

Tante porte e alimentazione esterna

WENTER Hub USB 3.0, 11 in 1


Numero di porte
11
Tipologia di porte
7 USB 3.0 + 4 ricarica rapida
Ricarica dispositivi
2,4 A
In alternativa
  • -

Piccolo e ruotabile

Techly Mini Hub Rotante


Numero di porte
3
Tipologia di porte
USB 2.0
Ricarica dispositivi
Si
In alternativa
  • -

Da tavolo e con supporto smartphone

Hub USB 3.0 4 Porte ORICO


Numero di porte
4
Tipologia di porte
USB 3.0
Ricarica dispositivi
No
In alternativa
  • -

Perfetto da portare in viaggio

Atolla Hub USB 3.0, 4 Porte


Numero di porte
4
Tipologia di porte
USB 3.0
Ricarica dispositivi
No
In alternativa
  • -

Piccolo e con una porta di rete

Hub USB C Ethernet, Techole


Numero di porte
4
Tipologia di porte
3xUSB 3.0, 1 Ethernet
Ricarica dispositivi
No
In alternativa
  • -

In un mondo sempre più wireless, sempre più interconnesso e sempre più “cloud”, stiamo assistendo alla riduzione del numero di porte USB integrate sui notebook di nuova generazione. Eppure è innegabile che le connessioni USB siano ancora essenziali, per una miriade di motivi che vanno dall’elevata affidabilità, al fatto che risultano molto più semplici e molto più comode da utilizzare sia in ambito domestico che professionale, anche per utenti meno ferrati in materia.

Quante volte ci siamo trovati davanti al problema delle troppe periferiche USB da collegare al nostro pc, dovendone sacrificare qualcuna o alternarne l’utilizzo a causa del numero ridotto di porte USB disponibili? Probabilmente più di quelle che ricordate.

Generalmente le alternative sono due: ci si rassegna e si fa l’abitudine, sviluppando una routine e non facendo caso all’ottimizzazione che potremmo apportare al nostro lavoro riuscendo a collegare contemporaneamente tutte le periferiche di cui abbiamo bisogno, oppure, molto più semplicemente, si affronta una spesa praticamente irrisoria e si acquista un Hub USB. Tanto ormai ne fanno di tutti i tipi.

Questi dispositivi funzionano come una ciabatta per i dispositivi elettrici: collegandolo a una porta USB del vostro PC, sarete in grado di collegare più periferiche a un’unica porta sfruttando, appunto, la “moltiplicazione” offerta dall’Hub. Rotanti, con porta Ethernet, da viaggio, ergonomici e chi più ne ha più ne metta. L’Hub USB è il tipico accessorio di cui non sapete di aver bisogno fin quando non ne acquistate uno e il primo pensiero che vi balza in testa è: “Ma perché non ci ho pensato prima?“. Un po’ come quando si acquista il primo pelapatate.

Noi di Tom’s Hardware, vi proponiamo una semplice guida all’acquisto nella quale andiamo ad analizzare quali sono i migliori prodotti di questa categoria attualmente disponibili sul mercato, cercando di abbracciare un po’ tutte le possibili necessità dell’utente carente di porte USB (ma che, probabilmente, smetterà di esserlo dopo la lettura di questo articolo).

Caratteristiche Hub USB

Le caratteristiche principali che caratterizzano questi dispositivi sono le seguenti:

  • Numero di porte: probabilmente il motivo principale che vi spinge all’acquisto. Il range medio va dalle 3 alle 7 porte USB aggiuntive, ma in base alle necessità ci si può spingere anche fino a 10 o più porte USB (generalmente sono dispositivi un po’ più ingombranti che necessitano di un’alimentazione esterna).
  • Velocità di trasferimento: aumentare la quantità di porte USB disponibili non deve per forza significare diminuire la velocità di trasferimento dei dati. Un’altra caratteristica fondamentale di questi dispositivi è senza dubbio la velocità di trasferimento che vi viene garantita.
  • Sicurezza: uno degli aspetti che, purtroppo, viene spesso ignorato a discapito di tutto il resto. Ma il rispetto degli standard di sicurezza è fondamentale in qualsiasi ambito, anche e soprattutto nella progettazione di un dispositivo come un Hub USB che collega insieme più periferiche e che, nel caso ad esempio di un cortocircuito, li potrebbe danneggiare irreparabilmente. Assicuratevi quindi che il dispositivo che state acquistando sia conforme a tutte le norme di sicurezza e goda di una garanzia valida nel proprio paese.
  • Dimensioni: anche questa caratteristica potrebbe fare la differenza, specialmente nel caso in cui vogliate posizionare il vostro Hub in una determinata posizione, se abbiate necessità di utilizzarlo durante un viaggio oppure, nel caso dell’acquisto di un dispositivo più ingombrante, assicurarsi di avere a disposizione lo spazio richiesto.
  • Funzione: troverete Hub con porte dedicate solamente al trasferimento di dati (generalmente etichettati come data only), altri con porte designate all’alimentazione dei dispositivi collegati (etichettati come power only) e altri con ambo le funzioni. Altra caratteristica da controllare prima dell’acquisto, che vi aiuterà a scegliere il dispositivo corretto in base all’utilizzo che deciderete di farne.
  • Design: essendo una periferica esterna, farà pur sempre la sua figura sulla vostra scrivania. Poiché anche l’occhio vuole la sua parte, è bene assicurarsi che l’Hub che acquistate si intoni correttamente con il vostro pc, con la vostra scrivania o con gli altri elementi d’arredo che lo circonderanno.
Numero di porte
6
Tipologia di porte
USB-C. Ethernet, 3xUSB 3.1, hdmi
Ricarica dispositivi
100W
Alimentazione esterna
No
Dimensioni
10 x 4.5 x 1.5 cm
Perfetto per chi ha un MacBook

Peso
70g
Materiali
-

L’Hub USB 6-in-1 perfetto per i possessori di MacBook. Oltre alle 3 porte USB 3.0, che raggiungono velocità di trasferimento fino a 5 Gbps, troviamo una porta Gigabit Ethernet per una connessione di rete da 1 Gbps, una porta HDMI con supporto alla risoluzione 4K @ 30 Hz e una porta di ricarica Type-C PD per la ricarica veloce fino a 100 W, che vi consentirà di mantenere carico il MacBook continuando a usufruire di tutte le altre funzioni del dispositivo. Il produttore offre anche 24 mesi di supporto tecnico, che comprende rimborso, sostituzione e assistenza clienti. Da sottolineare anche il chip Dual-Core integrato, che si occupa di dissipare il calore nel modo più efficiente possibile.

Numero di porte
11
Tipologia di porte
7 USB 3.0 + 4 ricarica rapida
Ricarica dispositivi
2,4 A
Alimentazione esterna
Si
Dimensioni
23.5 x 10.1 x 4.9 cm
Tante porte e alimentazione esterna

Peso
420g
Materiali
-

Se volete essere sicuri di non rimanere mai a corto di porte USB disponibili, e di poter ricaricare più dispositivi mentre utilizzate l’Hub per il trasferimento dei dati dalle periferiche al vostro PC, questo è l’accessorio che fa per voi: ben 7 porte USB 3.0 e 4 porte per la ricarica rapida che forniscono fino a 2.4 A di corrente, ognuna attivabile tramite apposito interruttore accompagnato con un led che vi segnala lo stato di quella porta. Fornito insieme all’alimentatore da 12 V/3A da 36 W, basta collegarlo alla corrente e iniziare a utilizzarlo, simple as that.

Numero di porte
3
Tipologia di porte
USB 2.0
Ricarica dispositivi
Si
Alimentazione esterna
No
Dimensioni
5,0 x 3,2 x 1,9 cm
Piccolo e ruotabile

Peso
-
Materiali
-

L’Hub USB portatile per eccellenza: vi consente di ruotarlo tra i 90 e i 180 gradi, ha praticamente le dimensioni di una pen drive e vi offre 3 porte USB 2.0 di espansione, per una velocità di trasferimento fino a 480 Mbps. Essendo plug and play non ha bisogno di nessuna configurazione, e il corretto funzionamento viene segnalato da un led blu presente sopra le porte USB. Certificato CE e RoHS, è compatibile sia con Windows che con Mac OS. Dunque se non volete nulla di esagerato, ma avete semplicemente bisogno di qualche porta in più, questo prodotto è senza dubbio ciò che cercate.

Numero di porte
4
Tipologia di porte
USB 3.0
Ricarica dispositivi
No
Alimentazione esterna
No
Dimensioni
9.2 x 7 x 4.4 cm
Da tavolo e con supporto smartphone

Peso
80g
Materiali
-

Il design di questo dispositivo lo rende perfetto per utilizzarlo sulla vostra scrivania. Avrete a disposizione 4 porte USB 3.0, ma la vera comodità sta nel design triangolare che vi consente di utilizzarlo anche come stand in cui poggiare il vostro smartphone. La funzionalità OTG vi consentirà di modificare i dati dell’archivio, e potrete addirittura collegarci un joypad e utilizzarlo per giocare ai giochi mobile. È protetto da cortocircuiti e sbalzi di tensione ed è realizzato in materiale che garantisce l’isolamento termico, per fare in modo che le elevate temperature non danneggino nessun componente.

Numero di porte
4
Tipologia di porte
USB 3.0
Ricarica dispositivi
No
Alimentazione esterna
No
Dimensioni
10,5 cm x4,5 cm x1,5 cm
Perfetto da portare in viaggio

Peso
44g
Materiali
-

Questo HUB dalle dimensioni contenute può rivelarsi il compagno di viaggio ideale: vi garantisce 4 porte USB 3.0 (ovviamente retrocompatibili anche con USB 2.0 e 1.0) aggiuntive, che potrete attivare o disattivare tramite l’interruttore dedicato a ognuna, tramite le quali potrete contemporaneamente trasferire dati ad alta velocità (5 Gbps) e alimentare gli altri dispositivi portatili che avete con voi. Perfetto se state per affrontare un viaggio di lavoro. Le dimensioni ridotte (misura solo 10,5 x 4,5 x 1,5 cm) lo rendono il compagno ideale da portare sempre con sé, senza il rischio che diventi un accessorio ingombrante.

Numero di porte
4
Tipologia di porte
3xUSB 3.0, 1 Ethernet
Ricarica dispositivi
No
Alimentazione esterna
No
Dimensioni
9.6 x 2.1 x 2.1 cm
Piccolo e con una porta di rete

Peso
81,6g
Materiali
-

La forza di questo accessorio, oltre che nelle sue 3 porte USB 3.0 da 5Gbps, sta nella connettività di rete: vi offre infatti una porta Gigabit Ethernet RJ45 tramite la quale potrete usufruire di una connessione di rete fino a 1 Gbps. La porta inoltre supporta i protocolli IPv4 / IPv6, modalità di trasferimento a doppio canale e regola automaticamente l’inversione del flusso dei dati. Nella confezione è incluso inoltre un adattatore che vi consente di collegare dispositivi di tipo USB A a porte USB C. Garantito contro sovratensioni e cortocircuiti.