Software

AMD, i nuovi driver per chipset risolvono gli errori d’installazione

AMD ha pubblicato una versione aggiornata dei driver per i chipset serie 300, 400 e 500, ossia quelli di tutte le schede madri dotate di socket AM4. Parliamo specificatamente dei chipset A300, X300, A320, B350, X370, B450, X470 e dell’ultimo arrivato X570.

Contrassegnata come versione 2.04.04.111, la nuova suite di driver eredita dalla Radeon Software Adrenaline 2020 l’interfaccia d’installazione rinnovata, ma non ci sono solo aggiornamenti estetici: il nuovo installer ha infatti finalmente risolto finalmente l’errore #1720, che poteva incorrere durante l’installazione o la reinstallazione dei driver dei chipset AMD.

Tra i vari aggiornamenti, sono stati corretti: un bug che non permetteva l’installazione dei driver su una partizione che non fosse quella principale di sistema, un bug della rotazione schermo con certi processori mobile e un bug che generava un arresto anomalo di sistema con alcune APU di settima generazione, in particolare modelli A6, A8, A10 e A12 lanciati tra il 2016 e il 2017. È stata aggiornato anche l’IOV (Input Output Virtualisation) eliminando diversi dispositivi obsoleti e sono stati integrati i driver del controller USB 3.0. La compagnia di Sunnyvale ha inoltre dichiarato di aver così aumentato la stabilità generale di sistema.

Segue il changelog ufficiale:

  • rimossi dispositivi obsoleti dal driver IOV
  • rimossi dispositivi obsoleti dal driver USB 3.0
  • generale aumento della stabilità di sistema
  • risolto: il programma d’installazione potrebbe bloccarsi durante il processo
  • risolto: l’installazione può fallire restituendo il codice “Error 1720”
  • risolto: l’installazione non si può fare su una partizione che non sia C:\
  • risolto: errore con rotazione schermo e alcuni processori AMD per portatili
  • risolto: raro caso di arresto anomalo di sistema con le APU di settima generazione.

Ci sono però alcuni problemi noti, riscontrabili con la nuova versione. Ve li riportiamo di seguito:

  • durante l’installazione può apparire un messaggio di Windows Installer
  • muovere la finestra di installazione durante tale processo può causare sfarfallio e traslazioni sullo schermo della finestra stessa
  • dopo il completamento, non si può aprire il file log dell’installazione
  • se l’installer non procede all’aggiornamento di un sottopacchetto software: manualmente disinstallare qualsiasi sottopacchetto software -> riavviare -> reinstallare il pacchetto completo Chipset Driver.

Avete bisogno di una scheda madre AM4 dal design accattivante, concepita per il gioco, RGB e l’overclock? Qui troverete la Gigabyte B450 Aorus Pro ATX ad un ottimo prezzo.