Schede Grafiche

AMD Radeon RX 480, countdown iniziato: mancano pochi giorni

A poco meno di una settimana dal debutto – fissato per il 29 giugno – possiamo dirvi che stiamo lavorando alla recensione della Radeon RX 480, la prima scheda video di AMD basata su GPU Polaris a 14 nanometri FinFET.

radeon rx 480 05
Clicca per ingrandire

Non possiamo dirvi molto al momento – abbiamo firmato un accordo di non divulgazione (NDA) – ma ci è permesso mostrarvi alcune foto della Radeon RX 480, nell'edizione "reference", per stuzzicare il vostro appetito.

radeon rx 480 01
Clicca per ingrandire

Nella prima immagine potete vedere che la scheda video è dotata di una singola connessione PCI Express a 6 pin. Dato che la Radeon RX 480 ha un TDP di 150 watt, la scheda necessita per funzionare dell'energia raccolta dallo slot PCI Express e dal connettore a 6 pin.

radeon rx 480 02
Clicca per ingrandire

Forse modelli personalizzati potrebbero avere un connettore a 8 pin oppure due connettori a 6 pin al fine di garantire un overclock di fabbrica e ulteriore margine per aumentare le frequenze. Osservando la parte posteriore della scheda si può vedere come il PCB sia particolarmente compatto, poco più lungo del connettore PCI Express. Il dissipatore è di tipo "blower" e allunga la scheda video ben oltre il circuito stampato.

radeon rx 480 03
Clicca per ingrandire

Per ora è quanto possiamo (banalmente) dirvi sul prodotto, anche se possiamo aggiungere alcune informazioni illustrate durante il PC Gaming Show dell'E3 2016. La scheda video arriverà sul mercato con un prezzo a partire da 199 dollari (esentasse) per conquistare la fascia mainstream.

Leggi anche: AMD Polaris 10 e Polaris 11, dettagli sulle nuove GPU

La GPU Polaris integra 36 Compute Unit per un totale di 2304 stream processor, capaci di garantire una potenza di calcolo superiore a 5 TFLOPs. Il core grafico è affiancato da 4 o 8 GB di memoria GDDR5 a 8 Gbps, che comunicano tramite bus a 256 bit. Il bandwidth è pari a 256 GB/s. I partner di AMD potranno offrire sia schede con 4 GB che 8 GB.

radeon rx 480 04
Clicca per ingrandire

Secondo AMD la scheda offrirà prestazioni che consentiranno di gestire anche la realtà virtuale offerta con Oculus Rift e Valve/HTC Vive. La scheda è dotata di interfacce DisplayPort 1.3/1.4 e supporta l'HDR, proprio come le ultime soluzioni Nvidia.

Leggi anche: Vega e Navi, svelate le GPU di AMD per il 2017 e 2018

amd vega celebration
Clicca per ingrandire

Nel frattempo il boss del Radeon Technologies Group Raja Koduri ha pubblicato su Twitter un'immagine piuttosto chiara: l'azienda ha festeggiato il raggiungimento di un traguardo non meglio precisato nello sviluppo della GPU Vega, soluzione di fascia alta ufficialmente attesa a inizio 2017. Le schede con questo core grafico useranno la seconda generazione della High Bandwidth Memory, meglio nota come HBM2.

Gigabyte GV-R939G1 Gigabyte GV-R939G1