Tom's Hardware Italia
Mac

Apple, ecco i nuovi iMac con Core i9-9900K e Radeon Pro Vega 48

Apple ha rinnovato la gamma iMac con nuovi modelli da 21,5 e 27 pollici. Sono dotati di processori Intel Core di ultima generazione e grafica Radeon Pro.

Apple ha annunciato una nuova linea di iMac, da 21,5 e 27 pollici. Non ci sono novità per quanto riguarda il design o le funzionalità, si tratta piuttosto di un rinnovamento al comparto hardware, in particolare di CPU e GPU.

Nel nuovo iMac da 21,5″ è ora possibile scegliere CPU Intel Core di ottava generazione, fino ad arrivare a un Core i7-8700. Per la RAM si parte da 8 GB di DDR4-2666 ed è possibile inserire fino a 32 GB di memoria. Per l’archiviazione si parte da un HDD da 1 TB a 5400 RPM fino ad arrivare, nel modello top, ad un’unità SSD da 1 TB. Apple permette anche di inserire un Fusion Drive, sempre da 1 TB.

La grafica è affidata, nel modello base, ad una scheda integrata Intel Iris Plus 640, mentre se si vuole una GPU dedicata è possibile scegliere tra Radeon Pro 555X 2 GB, Pro 560X 4 GB oppure Vega 20 4 GB.

Il display è un’unità Retina da 21,5″ (come si poteva intendere dal nome) con risoluzione 4K e luminosità fino a 500 nit. Secondo Apple, grazie all’uso dello spazio cromatico P3, lo schermo è in grado di mostrare un miliardo di colori.

Il nuovo iMac da 27″ è invece dotato di CPU fino al Core i9-9900K ed è possibile installare fino a 64 GB di RAM. Gli slot DIMM sono facilmente accessibili dall’utente, così da poter effettuare aggiornamenti in tutta semplicità.

Per il comparto grafico si parte da una Radeon Pro 570X 4 GB fino ad arrivare ad una Radeon Pro Vega 48 8 GB. Nel mezzo è possibile scegliere una Pro 575X 4 GB o una Pro 580X 8 GB.

Nessuna delle opzioni di configurazione contempla, per quanto riguarda l’archiviazione, un HDD classico. L’iMac 27″ base offre infatti un Fusion Drive da 1 TB, ma è possibile installare Fusion Drive fino a 3 TB o unità SSD da 2 TB.

Anche qui troviamo uno schermo Retina, ma a risoluzione 5K. Questa è l’unica differenza sostanziale rispetto all’unità presente sul modello da 21,5″, con cui condivide tutte le altre caratteristiche come luminosità e copertura della gamma cromatica.

I nuovi iMac 2019 offrono, per la connettività, quattro porte USB 3.0, due porte USB-C Thunderbolt 3, una Gigabit Ethernet, un lettore di memorie SDXC e un jack combo da 3,5 mm. I nuovi all in one della casa di Cupertino sono già acquistabili sul sito a partire da 1349 euro per il modello da 21,5″ e da 2199 euro per quello da 27″.