Tom's Hardware Italia
Monitor

Asus CG32 punta ai giocatori su console con 4K e molto altro

La maggior parte dei monitor è pensata per essere usata con un PC, ma cosa fare se avete bisogno di un grande schermo da accoppiare a una Xbox, PlayStation o Nintendo Switch? Sicuramente potete connettere le console a una TV di grandi dimensioni, ma se non giocate in salotto ma in cameretta, uno schermo di dimensioni […]

La maggior parte dei monitor è pensata per essere usata con un PC, ma cosa fare se avete bisogno di un grande schermo da accoppiare a una Xbox, PlayStation o Nintendo Switch? Sicuramente potete connettere le console a una TV di grandi dimensioni, ma se non giocate in salotto ma in cameretta, uno schermo di dimensioni più ragionevoli potrebbe avere più senso.

Asus ha quello che fa per voi: si chiama CG32 ed è un monitor da 31,5 pollici che è stato progettato specificatamente per giocare su console, con un posto speciale dove riporre i controller e ricaricarli, risoluzione 4K e colori davvero brillanti.

asus cg32 01
Clicca per ingrandire

In arrivo più avanti nel corso dell’anno a un prezzo non ancora noto, il CG32 di Asus si presenta con una luminosità di 600 nits e una copertura del color gamut DCI-P3 del 95%, che è più ampia rispetto al gamut sRGB sulla cui base svogliamo i nostri test.

Il CG32 supporta anche la tecnologia AMD FreeSync, assicurando quindi assenza di tearing e stuttering. Al momento solo l’Xbox One supporta questa tecnologia. Questo monitor ha certamente una risoluzione e un colore che i giocatori PC possono apprezzare, ma il refresh rate arriva a un massimo di 60 Hz e il suo tempo di risposta è di soli 13 millisecondi.

asus cg32 02
Clicca per ingrandire

Di contro i monitor gaming che vanno per la maggiore hanno un refresh rate di 144 Hz e un tempo di risposta da 3 a 5 millisecondi. Quindi questo schermo potrebbe non essere l’ideale per tutti i giocatori PC, ma si adatta molto bene alle console.

È possibile usare il CG32 con differenti sistemi grazie all’ampia dotazione di porte, incluse tre HDMI e una DisplayPort 1.2. La sua base ha due spazi esagonali per riporre i controller, insieme a quattro porte USB: due per ricarica e due classiche. Ci sono inoltre due speaker da 5 watt e un jack audio da 3,5 mm.

asus cg32 03
Clicca per ingrandire

Al Computex di Taipei abbiamo avuto la possibilità di giocare a God of War sull’Asus CG32 connesso a una PS4 e siamo rimasti impressionati dalla fluidità del movimento e dalle immagini nitidissime. Se volete giocare ai titoli delle console su un monitor o se state cercando un monitor gaming che non ingombri troppo la stanza, questo prodotto potrebbe fare al caso vostro.