Storage

Dettagli fondamentali per il backup

Pagina 5: Dettagli fondamentali per il backup

Dettagli fondamentali per il backup

Prima di pianificare il vostro nuovo sistema di archiviazione e backup, è una buona idea considerare alcuni punti importanti. Prima di tutto, considerate che le operazioni di backup richiedono una certa quantità di tempo. Durante questo processo, nessun programma deve interagire con i file di backup, altrimenti il programma di backup potrebbe non poter accedere a questi file, causando potenziali errori.

png
Clicca sull’immagine per ingrandirla.

Secondo, è consigliabile creare un’agenda in cui si definiscono gli intervalli con cui devono essere effettuati i backup. Se i vostri file non cambiamo molto spesso, potete impostare il sistema in maniera tale che effettui backup a lunga distanza l’uno dall’altro. Se invece create, modificate o cancellate file su base giornaliera, i backup dovrebbero essere effettuati molto spesso, se non giornalmente.

Tipi di backup: completo

Il backup semplice consiste nel copiare i file manualmente da un drive o una directory usando il drag and drop (spostare i file da una posizione, selezionandoli, trascinandoli e rilasciandoli nella posizione di backup). Se userete questa tecnica, per effettuare un backup completo dovrete copiare tutto il contenuto nella posizione di backup. Anche se abbastanza semplice, questa tecnica di backup completo implica alcuni svantaggi. Primo, dovrete copiare tutto, quindi se avete molti file, un backup completo potrebbe richiedere delle ore. Secondo, si tratta di un’azione manuale, quindi dovrete ricordarvi di avviare la copia. Tuttavia, se i vostri file non cambiano spesso, probabilmente basterà avviare la copia una volta alla settimana, situazione che non vi causerà particolari noie.

Backup differenziale

Usando un software che supporta questa tecnica, potrete avviare backup differenziali e incrementali. Quando si effettua un backup differenziale, solo i file che sono cambiati o i nuovi file verranno aggiunti al precedente backup. Questo significa che ogni backup differenziale occuperà più spazio di quello precedente, situazione che porta a consumare più spazio di archiviazione di quello realmente necessario.