Schede madre

Biostar annuncia A68N-2100K, scheda madre Mini-ITX con AMD E1 integrato

Biostar non si ferma e pensa a nuove soluzioni low budget, schede madri che integrano la CPU (system-on-chip) e che sono per lo più destinate ad utilizzi tipici da ufficio o all’interno di NAS.

È di circa due settimane fa la notizia che vedeva protagonista sempre Biostar, con il suo annuncio della scheda madre A10N-9630E in formato Mini-ITX e CPU AMD A10 integrata. La nuova soluzione vede invece una CPU AMD E1-6010 dual core, ma andiamo per ordine.

L’idea alla base di questa soluzione è quella di creare una scheda madre con un fattore di forma ridotto, quindi perfetta per creare sistemi embedded o SFF (Small Form Factor). Una scelta del genere può sicuramente rappresentare un buon investimento per piccole società o uffici, come anche per utenti che necessitano solo di un sistema per attività basilari, poiché rapportata ad un basso costo offre comunque buone prestazioni per utilizzi con Microsoft Office e navigazione web. Non rappresenta una sorpresa il fatto che soluzioni come Biostar A10N-8800E abbiano venduto non poco in questi settori specifici.

Tornando a noi, la motherboard Biostar A68N-2100k offre un processore dual core, ovvero un AMD E1-6010. Si tratta di un processore 64 bit destinato a piccoli netbook economici. Facciamo un breve ripasso sulle specifiche: basato sull’architettura AMD APU Beema, possiede un controller della memoria DDR3 e una GPU integrata Radeon R2 con 128 Radeon Core. I due core hanno una velocità di 1,35GHz e 1MB di cache L2 mentre nel complesso il TDP del chip è di 10W.

La società taiwanese sostiene che la soluzione in questione rappresenti una vera opportunità in termini di qualità-prezzo, ovviamente per attività e carichi di lavoro molto leggeri. Questa A68N-2100K, come abbiamo visto, supporta memorie DDR3, scelta fatta per contenere il prezzo finale. Sempre in tal senso, come potete vedere dalla foto, possiede un sistema di dissipazione passivo, così da ridurre anche il fattore rumorosità.

Per quanto riguarda la connettività, a bordo troviamo due connettori SATA III 6Gbps, mentre sul pannello I/O troviamo una porta video HDMI, in grado di supportare flussi 2K-4K per incrementare il numero di dispositivi connessi, due porte USB 3.2 Gen 1, una porta VGA, una porta Ethernet Gigabit, due porte USB 2.0, un Jack audio 3,5mm, e infine due porte PS/2 per un mouse e una tastiera.

Al momento non conosciamo dettagli per quanto riguarda il prezzo ma ci aspettiamo che sia inferiore ai 100 euro della Biostar A10N-8800E. E voi, cosa ne pensate?

Dovete realizzare un PC per usi basilari tipici da ufficio o solo per navigare? Questo kit di RAM da 8GB a meno di 35 euro fa al caso vostro.