Software

Democracy Player evolve in Miro

Participatory Culture Foundation (PCF) presenta "Miro" (ex Democracy Player), la sua piattaforma open-source desktop progettata per rendere i mass media più accessibili e aperti a tutti. Questa nuova versione, a detta degli sviluppatori, dovrebbe ridurre la confusione sull'affiliazione di che Democracy Player aveva con i video politici, e il sito web è stato ridisegnato per dare un tocco "community" in più al player open.

La PCF ha ricevuto nel mese di maggio 100 mila dollari di donazione dalla Mozilla Foundation, che ha spiegato il suo appoggio facendo riferimento a obiettivi comuni nel modo in cui si vuole promuovere la scelta e l'innovazione su Internet.

Miro supporta Windows (Vista, XP, 2000), Mac OS X e Linux ed è basato su VLC player, da molti utilizzato per la quasi totale compatibilità con qualsiasi tipo di file. Questa TV open può scaricare clip attraverso l'HTTP, RSS o BitTorrent e può controllare siti come YouTube.

La PCF afferma che Miro ha accesso a contenuti HD in maniera superiore rispetto a qualsiasi altra fonte, online e offline.