Tom's Hardware Italia
Stampanti

FABtotum PRISM, il modulo italiano per stampare in 3D su resine fotosensibili

PRISM è un modulo che potenzia la stampante 3D italiana Personal Fabricator aggiungendo la tecnica di stampa SLA su resine fotosensibili.

La nostra rubrica settimanale sulla stampa 3D torna dopo una breve pausa estiva con un progetto di FABtotum, un'azienda italiana nata nel 2013 e detentrice del record nostrano di crowdfunding (589mila dollari) ottenuto con la Personal Fabricator, una stampante 3D ibrida che stampa, fresa e scansione in 3D.

FABTOTUM PRISM

Oggi, a due anni di distanza, la startup torna sulle piattaforme di crowdfunding con PRISM, un accessorio che potenzia la Personal Fabricator aggiungendo l'innovativa tecnica di stampa 3D SLA (stereolitografia) su resine fotosensibili.

Il risultato è un modulo che permette di trasformare la Personal Fabricator in quello che FABtotum chiama "il più flessibile e avanzato sistema multifunzione per la fabbricazione mai concepito, capace di stampare in 3D su resine fotosensibili o con FFF (Fabbricazione a Fusione di Filamento, N.d.R.) su PLA, PETG, ABS, così come Nylon, HIPS e PC".

A tutto questo bisogna aggiungere un sistema di fresatura 3D su schiume, ottone, legno e alluminio (con la possibilità di creare circuiti stampati) e diversi metodi per la scansione 3D grazie alla fotocamera ad alta risoluzione, alla sonda tattile e al laser.

L'obiettivo di FABtotum è di ottenere 50.000 dollari tramite Indiegogo per avviare la produzione e in 4 giorni l'azienda ha raccolto più di 40.000 dollari. Al momento di scrivere questa notizia per aggiudicarsi un modulo PRISM ci vogliono 649 dollari, visto che il primo stock in offerta a 499 dollari è già esaurito.

Chi invece vuole acquistare anche la stampante 3D Personal Fabricator insieme al PRISM può farlo grazie ai pacchetti che includono i due dispositivi, con prezzi a partire da 1149 dollari. Le consegne (stimate) partiranno a febbraio 2016.

Se volete segnalare stampanti e progetti legati al mondo della stampa 3D per questa nostra rubrica potete mandare una mail a roberto.caccia@tomshw.it.