Memorie

G.Skill porta le DDR4 a 5 GHz con raffreddamento ad aria

G.Skill ha annunciato di aver superato la barriera dei 5000 MHz con due moduli Trident Z RGB in dual-channel, di base impostati per lavorare a 4700 MHz.

"È la prima volta al mondo che due moduli DDR4 RGB superano i 5 GHz solo con il raffreddamento ad aria", spiega l'azienda taiwanese sottolineando che solo due anni fa questa frequenza era raggiungibile con raffreddamento ad azoto liquido e in single-channel.

La frequenza record è stata raggiunta avvalendosi di chip di memoria Samsung DDR4 B-die, su una piattaforma composta da una motherboard MSI Z370I GAMING PRO CARBON AC e un processore Intel Core i7-8700K.

gskill trident z rgb

G.Skill afferma che non è ancora pronta a portare un kit DDR4-5000 MHz sul mercato, ma probabilmente non manca molto e a ogni modo questo traguardo ha un valore simbolico a livello di marketing.

La convalida del risultato è accessibile a questo indirizzo. Il prossimo obiettivo di G.Skill, in tema di record, è quello di raggiungere i 5,5 GHz senza l'uso di soluzioni di raffreddamento estreme.

ddr4 5ghz
I dettagli del traguardo raggiunto da G.Skill – clicca per ingrandire

Lo scorso giugno l'overclocker Toppc (poi sopravanzato di poco da Hocayu), raggiunse i 5,5 GHz sotto azoto liquido con un modulo Trident Z RGB da 8 GB con chip Samsung da 8 Gbit, a bordo di una motherboard MSI X299 Gaming Pro Carbon AC con CPU Core i7-7740X.

Nel frattempo è bene ricordare che la JEDEC ha già avviato lo sviluppo delle memorie DDR5, standard che promette un raddoppio del bandwidth e della densità rispetto alle DDR4. Prevista anche maggiore efficienza dal punto di vista energetico.

Leggi anche: Storia della memoria RAM

Secondo Rambus le prime DDR5 offriranno un transfer rate di 4800 Mbps, ma si potrebbe arrivare a 6400 Mbps alla fine dello sviluppo. Al momento però sono solo proiezioni. Niente panico comunque: probabilmente non vedremo le DDR5 sul mercato prima del 2020.