Tom's Hardware Italia
Schede madre

Gigabyte, supporto Thunderbolt 3 per alcune motherboard Z170

Gigabyte amplia la famiglia di prodotti con supporto Thunderbolt 3 aggiornando il firmware delle schede madre GA-Z170X Gaming G1, GT e 7.

Gigabyte ha annunciato di aver esteso il supporto Thunderbolt 3 ad altre schede madre gaming Z170. L'azienda taiwanese ha pubblicato sul proprio sito un nuovo firmware per i modelli GA-Z170X Gaming G1, GT e 7 che introduce ufficialmente la certificazione all'ultimo standard di interconnessione di Intel.

gigabyte thunderbolt

Thunderbolt 3, come abbiamo spiegato in passato, si affida infatti a un connettore USB Type-C ed è gestito da un controller di Intel (Alpine Ridge) già installato su queste motherboard. Ottenendo la certificazione dall'azienda statunitense Gigabyte ha potuto pubblicare il nuovo firmware e abilitare la tecnologia.

Thunderbolt 3 permette lo scambio di dati con un throughput fino a 40 Gb/s, il doppio della velocità di Thunderbolt 2 e quattro volte di più rispetto a USB 3.1 (10 Gbps). Si possono gestire fino a sei dispositivi Thunderbolt in cascata su una singola connessione (daisy chain) e alimentare altri prodotti, grazie ai 36 watt che possono passare attraverso il cavo.

Tramite la porta è inoltre possibile pilotare due schermi 4K a 60 Hz, oppure un display 5K a 60 Hz su un singolo cavo, mentre in precedenza servivano due DisplayPort 1.2. Inoltre, dato che il connettore USB Type C supporta il PCI Express 3.0, anche se solo con quattro linee, è possibile gestire dispositivi di grafica esterna come l'Alienware Graphics Amplifier.

Gigabyte GA-Z170X Gaming G1 Gigabyte GA-Z170X Gaming G1