Tom's Hardware Italia
CPU

Intel Core i7-7700K e overclock: anteprima Kaby Lake

Pagina 1: Intel Core i7-7700K e overclock: anteprima Kaby Lake
La nuova CPU Intel Kaby Lake raggiunge le frequenze promesse ma i consumi e le temperature deludono in base ai test svolti un sample che abbiamo ricevuto e provato ad alcune settimane dal debutto ufficiale.

Il regalo più grande per chi prova dei prodotti è quello di ricevere senza preavviso dell'hardware, specialmente una CPU molto attesa. Che fare con un sample del prossimo processore desktop mainstream di punta di Intel? Provarlo in overclock, ovviamente! Ed è quello che abbiamo fatto in questo articolo.

NOTA: Intel non ha voluto commentare quanto vi stiamo per mostrare. Anche se la CPU che abbiamo ricevuto non è indicata come un engineering sample, non possiamo confermare con certezza che si tratti di un campione pronto per la commercializzazione.

Abbiamo scaricato l'ultimo firmware per la scheda madre Z170 in nostro possesso e abbiamo iniziato i nostri benchmark.

Core i7 7700K sample

Sì, avete letto bene, abbiamo scritto Z170. Anche se la prossima generazione di chipset dovrebbe fornire alcuni piccoli miglioramenti rispetto alla generazione attuale, sono entrambe compatibili con le nuove CPU. Questo è certamente di grande sollievo per chi ha recentemente acquistato una piattaforma Skylake; inoltre ha perfettamente senso nella nuova strategia di sviluppo di Intel, basata sulla presentazione di un nuovo processo produttivo (Broadwell), una nuova architettura (Skylake) e un affinamento del processo o, per meglio dire, un'ottimizzazione – anziché un processo più avanzato. Insomma, Kaby Lake non è altro che una revisione di Skylake.

Leggi anche: Evoluzione processori Intel, addio alla strategia Tick-Tock

Intel afferma che pinne (fin) più alte nei transistor e un gate pitch più ampio consentono al suo processo 14nm+ di assicurare 300-400 MHz di frequenza in più. Si tratta di un progresso enorme, se fosse vero. Ed è chiaramente un aspetto che andremo a verificare.

Leggi anche: Intel Core di settima generazione, i segreti di Kaby Lake

Kaby Lake
Modello Core/Thread Cache Freq. base Max Turbo Boost TDP IGP
Core i7-7700K 4/8 8MB 4.20 GHz 4.50 GHz 95W 630
Core i5-7600K 4/4 6MB 3.80 GHz 4.00 GHz 95W 630
Core i7-7700 4/8 8MB 3.60 GHz 4.20 GHz* 65W 630*
Core i5-7600 4/4 6MB 3.50 GHz 4.00 GHz* 65W 630*
Core i5-7500 4/4 6MB 3.40 GHz 3.80 GHz* 65W 630*
Skylake
Core i7-6700K 4/8 8MB 4.00 GHz 4.20 GHz 91W 530
Core i5-6600K 4/4 6MB 3.50 GHz 3.90 GHz 91W 530
Core i7-6700 4/8 8MB 3.40 GHz 4.00 GHz 65W 530
Core i5-6600 4/4 6MB 3.30 GHz 3.90 GHz 65W 530
Core i5-6500 4/4 6MB 3.20 GHz 3.60 GHz 65W 530

L'azienda, accidentalmente (o forse no), ha fatto circolare alcune informazioni sulla gamma di CPU desktop Kaby Lake. L'azienda non ha indicato la GPU o le frequenze Turbo Boost, ma avendo visto in azione Core i7-7700K e Core i5-7600K possiamo darvi dati certi su questi due processori, mentre gli asterischi sono ipotesi derivate dai modelli precedenti di Intel.

Non possiamo dire molto della nuova HD Graphics 630 senza avere a disposizione la documentazione ufficiale; inoltre nessuno dei nostri programmi è riuscito a estrapolare alcuna informazione pertinente.

Ci è stato detto che i miglioramenti al processo produttivo miglioreranno l'efficienza, anche se non in modo marcato. Intel non ha modificato l'architettura dei core nel passaggio da Skylake a Kaby Lake e la nostra motherboard non ha letto una riduzione di tensione per il Core i7-7700K rispetto al Core i7-6700K. La nostra motherboard ha impostato il Core i7-7700K a 1,3 volt con una frequenza massima in Turbo Boost di 4,5 GHz, dopodiché il processore si è comportato esattamente come ci si aspetterebbe agisca il Core i7-6700K overcloccato a 4,5 GHz con 1,3 V.

image019

La nostra motherboard ha ridotto la tensione della CPU sotto pieno carico di circa 20 mV e il moltiplicatore massimo sotto pieno carico a 42x dopo che siamo passati dai valori di default del firmware alla configurazione manuale e poi nuovamente alle impostazioni automatiche. L'ha fatto due volte, entrambe in seguito all'uso del jumper CLR_CMOS. Il consumo massimo è poi sceso a 141 watt con Turbo Boost disabilitato – portandoci a una frequenza di default di 4,2 GHz, come potete vedere nel grafico sotto. Il consumo in idle è sceso a 24 watt dopo diverse ore, ma un periodo di idle di tale lunghezza eccede la normale procedura di test.

141 watt sono superiori a 133 watt, ma l'unico modo per arrivare a conclusioni accurate su quanta energia in più richiede la maggiore frequenza di 4,5 GHz è testare più schede madre. La generazione di motherboard che arriverà insieme a questa nuova CPU sarà più indicata per fare queste verifiche.

image019b

I grafici sui consumi mostrano quanto anticipato. Questo sample di Core i7-7700K può essere overcloccato su questa motherboard a 4,8 GHz a 1,3 volt rispetto ai 4,6 GHz del Core i7-6700K. Abbiamo usato una Gigabyte GA-Z170X-Ultra per questo test perché era la scheda madre più recente a nostra disposizione. L'impostazione di memoria DDR4-2933 è dovuta alla difficoltà di questa scheda madre a toccare DDR4-3200 con quattro moduli di G.Skill DDR4-3600 installati.

image023

I risultati di overclock reali del core di 4,78 GHz e 4,59 GHz sono dovuti allo strambo BLCK di 99,65 MHz della Z170X-Ultra; gli overclock della DRAM sono identici per i limiti della motherboard e alla fine abbiamo rinunciato per la frustrazione nel provare a regolare il BCLK con la nuova CPU. Siamo sicuri che alcuni di voi con schede madre Gigabyte hanno sperimentato la stessa situazione.

I limiti della motherboard dovrebbero frenare il vostro entusiasmo, lasciandolo per recensioni future, quando le nuove schede madre e memorie dovrebbero portare a nuovi livelli di overclock di DRAM e BCLK! Per ora siamo soddisfatti di riscontrare un solido incremento della frequenza di lavoro della CPU.