Case e PC Completi

Intel rinnova i NUC per le aziende con gli 8 PRO “Provo Canyon”

Intel ha presentato la sua nuova linea di desktop compatti NUC 8 Pro “Provo Canyon” destinati alle aziende. Questi NUC sono adatti per il ruolo di desktop client enterprise in quanto alcuni modelli dispongono di Intel vPro e sono equipaggiati con processori Intel CoreWhiskey Lake-U” di ottava generazione.

La lineup è composta da tre modelli: il più performante è il NUC8v7PN, con un processore Core i7-8665U, a seguire troviamo il NUC8v5PN con a bordo un Core i5-8365U e a chiudere abbiamo il NUC8i3PN, che monta un processore Intel Core i3-8145U. I NUC8v7PN e NUC8v5PN offrono supporto alla tecnologia Intel vPro. Se volete saperne di più su questa tecnologia, potete leggere Il nostro articolo in merito.

Per tutti e tre i modelli sono previsti due tipi di chassis, denominati H e K. Lo chassis H presenta un alloggiamento per una unità di archiviazione da 2,5 pollici con interfaccia SATA 6 Gbps e misura 117 x 112 x 53 mm, mentre lo chassis K non dispone di questo alloggiamento ed è quindi più compatto, con un’altezza di soli 37 mm. Sullo chassis H avrete quindi la possibilità di montare una seconda unità di archiviazione, mentre sul K no. Volendo le aziende possono anche acquistare solo la board, così da inserire il PC in un qualsiasi chassis per NUC compatibile.

Le funzionalità di connettività sono comuni a tutte e tre i modelli, l’unica differenza la si trova sulla scheda di rete. Nello specifico su questi “Provo Canyon” troviamo due porte HDMI 2.0a (HDCP 2.2) con CEC integrato, una porta Thunderbolt 3 (40 Gbps) sul pannello posteriore che include DisplayPort 1.3 e USB 3.1 gen 2 tramite connettore type C e quattro porte USB di tipo A, di cui tre USB 3.1 gen 2 e una USB 2.0.

La connettività di rete include lo standard 802.11ac tramite una scheda WLAN Intel Wireless AC-9560 vPro (solo su NUC8v7PN e NUC8v5PN) o Wireless AC-9560 (sul NUC8i3PN) e un’interfaccia 1 GbE gestita dal controller Intel i219-LM. L’audio è completamente basato su HDMI, non ci sono prese analogiche.

I tre NUC sono certificati per Windows 10 IoT Enterprise e Windows Server 2019 e supportano fino a tre display, fino a 32 GB di RAM DDR4-2400 SO-DIMM a doppio canale, storage su interfaccia PCIe x4 NVMe e memoria Intel Optane H10.