Software

La suite Adobe Creative Cloud si aggiorna con tante novità

Adobe ha rilasciato un corposo aggiornamento alla suite Creative Cloud, integrando miglioramenti e innovazioni che permettono a tutti i creatori di contenuti di ridurre i tempi di lavoro senza rinunciare alla creatività.

video cc 1000x494

Introdotti nuovi strumenti per la correzione colore, gestione dell'audio, l'integrazione con Adobe Stock e un'avanzata intelligenza artificiale che si basa su Adobe Sensei.

Quest'ultima permette di combinare due clip basandosi sul colore, in modo da avere pieno controllo del colore e degli effetti per una timeline consistente e un video con colori omogenei e sempre uguali. Un strumento molto potente che consente di risparmiare tanto tempo durante le fasi di correzione colore.

L'intelligenza artificiale viene sfruttata anche per l'audio e permette di regolare automaticamente gli effetti sonori e musicali attorno ai dialoghi in modo da avere un audio bilanciato con il minimo impegno da parte di chi edita.

Miglioramenti anche per quanto riguarda la creazione di effetti e transizioni, modalità 360 gradi e per l'animazione. Un occhio di riguardo è stato dato anche ai lavori in team, con la possibilità di sapere quando un altro creator è online e quali siano le modifiche apportate.

Per i neofiti è invece stata aggiunta la possibilità di avere accesso a semplici tutorial che spiegano le varie fasi e funzioni del programma e del video editing.

AMD e Adobe hanno anche annunciato che Premiere Pro CC guadagna il supporto nativo alla Radeon Pro SSG, scheda video con architettura Vega che integra un SSD da 2 Terabyte per rendere tutte le fasi di montaggio e rendering estremamente fluide anche con risoluzioni alte e file RAW.

Sia il major update sia la compatibilità con Radeon Pro SSG sono già disponibili.