Hardware

Logitech vuole semplificare le vostre riunioni con Tap IP e Tap Scheduler

Qualche giorno fa Logitech ha presentato i nuovi membri della famiglia con i quali ha ampliato il suo portfolio di prodotti: Tap IP, un pannello di controllo per sale riunioni basato su IP, e Tap Scheduler, un pannello di programmazione delle riunioni pensato appositamente per qualsiasi spazio di riunione. Entrambi i pannelli sono completamente integrati con le principali piattaforme di collaborazione e collegati da un singolo cavo Power over Ethernet (PoE) per un’installazione semplice e veloce. Tap IP e Tap Scheduler sono stati sviluppati da Logitech con lo scopo di rendere la programmazione e la partecipazione ai video meeting estremamente facile, dato che molti lavoratori che finora hanno optato per soluzioni di lavoro ibride stanno tornando in ufficio.

Logitech Tap IP & Tap Scheduler

Secondo Scott Wharton, General Manager e Vice President di Logitech Video Collaboration,“Il mercato dei pannelli di controllo subisce oggi il Goldilocks Problem che vede il contrasto tra dispositivi di fascia alta, complessi da gestire, costosi e spesso associati a protocolli proprietari, e quelli di fascia più bassa, basati su tablet consumer, che non hanno i requisiti adeguati all’uso professionale, come la gestione centralizzata, la sicurezza e il cablaggio necessari. Tap IP e Tap Controller sono stati progettati da zero per fornire prestazioni sicure e di livello professionale; dotati di un design elegante, consentono un’armoniosa gestione dei cavi e la compatibilità con i principali player del mercato dei servizi, il tutto a un prezzo accessibile”.

Logitech Tap IP & Tap Scheduler

Grazie a Logitech Tap IP sarà possibile far iniziare le riunioni su qualsiasi software di videoconferenza con un solo tocco, allo stesso modo di Logitech Tap, ma con un costo inferiore e offrendo un’installazione più semplice grazie alla connessione alla rete basata su IP. Grazie alla gestione semplice e sicura dei cavi e alle opzioni di montaggio flessibili, Tap IP può essere installato in modo facile e veloce praticamente ovunque nella sala riunioni, senza risultare ingombrante grazie al suo design elegante e intuitivo.

Grazie all’ampio touchscreen da 10.1 pollici, Tap Scheduler permette di leggere facilmente le informazioni sulle riunioni, e il suo sistema di illuminazione integrato segnala la disponibilità della stanza a distanza, garantendo di riuscire sempre a trovare e a prenotare il proprio posto nelle riunioni che si svolgono in ufficio. Se posizionato appena fuori dalla sala riunioni, i partecipanti possono utilizzare Tap Scheduler per prenotare rapidamente le sale per riunioni all’occorrenza oppure farlo in anticipo. È compatibile con Teams, Zoom Rooms, Robin e Meetio, una società di gestione delle sale riunioni basata su cloud e recentemente acquisita da Logitech.

Logitech Tap IP & Tap Scheduler

L’azienda ha deciso inoltre di estendere l’ecosistema di video-collaborazione con una soluzione completa di hardware, software e servizi, che prende il nome di Logitech Select: progettato appositamente per aiutare i professionisti IT a massimizzare il tempo di funzionamento delle soluzioni video in azienda, Select offre un supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, RMA avanzato entro il giorno lavorativo successivo e l’esclusiva funzionalità Insights and Alerts di Logitech Sync, la piattaforma di gestione dei dispositivi di videoconferenza di Logitech. I clienti con 50 o più sale coperte da Select godono anche dei vantaggi dei ricambi in loco e di un Customer Success Manager dedicato.

Prezzo e disponibilità

Logitech Tap IP e Tap Scheduler saranno disponibili da autunno 2021 a livello globale, con un prezzo consigliato di 799€. Tap IP sarà compatibile con Microsoft Teams Rooms su Android, Zoom Rooms Appliances, Zoom Rooms basato su PC e RingCentral Rooms. Tap Scheduler può essere installato come pannello Teams, display Zoom Rooms Scheduling, pannello di pianificazione Robin-powered o con Meetio. La compatibilità con altri partner sarà eventualmente disponibile per entrambi i dispositivi dopo il lancio.