Software

Microsoft Spartan: il nuovo browser si mostra in foto

Le prime immagini del nuovo browser Microsoft Spartan confermano un'interfaccia minimalista e l'obiettivo di seguire l'esempio di Chrome e Firefox. Le testate BGR e Neowin in questi giorni hanno pubblicato una serie di schermate, probabilmente catturate da qualche sviluppatore.

Come abbiamo accennato a fine dicembre il nuovo browser dovrebbe affiancarsi a Internet Explorer 12 per ampliare l'offerta. Non è chiaro se sarà svelato durante la conferenza del 21 gennaio – che farà il punto su Windows 10 – ma l'impiego del motore JavaScript Chakra e il motore di rendering Trident sta già alimentando curiosità.

Microsoft Spartan

Microsoft Spartan

L'immagine più grande apparsa online mostra il caricamento di Facebook e fa riferimento alla vecchia Beta risalente a novembre; l'ultima versione è di dicembre. Si può notare chiaramente come la finestra sia spoglia e che tutto si concentri in alto con tab grandi e bottoni di navigazione.

Una delle novità più interessanti (comunque non ancora presente nelle Beta) sembrerebbe riguardare i comandi vocali, finalmente di tipo "naturale". Sarà sufficiente di "aggiungi ai preferiti" oppure "vai su" per interagire. Prevedibile che venga inspiegata la tecnologia dell'assistente vocale Cortana, ma la funzione potrebbe essere disponibile solo con Windows 10.

Microsoft Spartan

Spartan

Si parla anche della possibilità di avviare browser diversi all'interno dello stesso Spartan, come se fosse un contenitore. In pratica cliccando un pulsante ogni finestra potrebbe essere gestita rispettivamente da Chrome e Firefox.

Microsoft Spartan è ancora in fase di sviluppo e anche sul nome definitivo non vi è certezza.