Software

Microsoft Teams, aumenta ancora il numero massimo di partecipanti

Durante il periodo di lockdown, è stato sotto gli occhi di tutti il massiccio incremento dell’utilizzo di software e app per le videoconferenze per scopi lavorativi, didattici o solamente per poter restare connessi con parenti o amici. Le varie aziende si stanno dando battaglia per poter allargare il proprio bacino di utenti e poterli strappare alla concorrenza, migliorando il servizio offerto e le funzionalità. Una cosa è certa: per quanto siano appurate alcune criticità in materia di sicurezza, Zoom si è preso la testa della classifica e non l’ha più mollata, con i suoi concorrenti relegati a rincorrere.

Uno dei suoi più agguerriti concorrenti è proprio Teams, sviluppato da Microsoft, che con vari aggiornamenti sta cercando di avvicinarsi sempre più al numero massimo di partecipanti alla videoconferenza che può vantare Zoom (ricordiamo che nella versione aziendale Zoom può arrivare anche a 1000 utenti). Proprio ad inizio dello scorso mese, la casa di Redmond aveva annunciato l’innalzamento di questo limite da 100 a 250 partecipanti. Oggi giunge notizia che nel prossimo aggiornamento questo limite potrebbe salire ancora per arrivare a toccare quota 300 nel corso di questo mese.

Questa modifica è presente sulla roadmap di Office 365 (da quanto si può leggere su OnMSFT.com). La roadmap di Office 365 delinea quali sono i piani per le future modifiche e le nuove funzionalità che Microsoft vuole integrare ma l’azienda potrebbe anche cambiare i suoi piani se lo dovessero ritenere opportuno. Per ora, l’aumento dei limiti di partecipanti alla riunione resta programmato per il mese di giugno.

Microsoft è in piena fase di test, infatti la scorsa settimana c’è stato un aumento del limite di partecipanti per Office 365 Enterprise da 250 a 350, la società aveva subito dichiarato che sarebbe stato un cambiamento temporaneo. Infatti dopo una settimana è stato ritoccato per scendere a 300.

Nei piani di Microsoft c’è il voler valutare l’effetto dell’aumento del limite nei prossimi 3 mesi, prima di prendere una decisione definitiva a settembre, anche se ha apportato un cambiamento già dopo solo una settimana.

Il limite di partecipanti non è l’unica cosa che Microsoft prevede di aumentare in Teams: un portavoce di Microsoft ha confermato, in un’intervista a CRN, che sono a lavoro anche per aumentare il numero di partecipanti visualizzabili nelle videochiamate, portandolo da 9 a 49. L’effetto di questo cambiamento porterebbe Microsoft Teams in linea con Zoom sotto questo aspetto. Non è pero noto quando tale cambiamento vedrà la luce perché nel corso dell’intervista non è stato specificato.

Se siete alla ricerca di una webcam con un buon rapporto qualità prezzo da utilizzare durante le videoconferenze forse questa AUKEY fa per voi.