GUIDA ALL'ACQUISTO

Migliori software di backup (febbraio 2024)

I software di backup ci aiutano a gestire meglio le copie di sicurezza dei nostri dati più importanti. Scopriamo i migliori gratis e premium.

1
Compatibile con macOS
Immagine di EaseUS ToDo Backup

EaseUS ToDo Backup

La versione a pagamento di EaseUS ToDo Backup offre funzionalità avanzate come backup programmabili, gestione delle immagini dei dischi nel piano Home, e protezione dei dati su server Windows, database Exchange e SQL nel piano Business, oltre ad essere compatibile con macOS, adattandosi sia agli utenti privati che alle aziende.
2
Con due modalità operative
Immagine di Genie Timeline Pro 10

Genie Timeline Pro 10

Genie Tiimeline Pro 10 è un software di backup leggero e poco invasivo, con modalità operative Turbo e Smart per un backup efficiente e discreto, focalizzato sul backup standard delle unità locali.
3
Con anti ransomware
Immagine di Acronis Cyber Protect Home Office (Acronis True Image)

Acronis Cyber Protect Home Office (Acronis True Image)

Acronis Cyber Protect Home Office, precedentemente True Image, è un software complesivo per il backup e la sincronizzazione, offrendo backup su unità locali e cloud, clonazione di dischi, immagini mirror, anti-ransomware incluso nel piano Essentials, con opzioni avanzate come backup in cloud e replica automatica dei dati disponibili nei piani superiori.
4
Supporta i volumi APFS su Windows
Immagine di Paragon Backup & Recovery (Hard Disk Manager)

Paragon Backup & Recovery (Hard Disk Manager)

La versione a pagamento di Paragon Backup & Recovery, inclusa in Hard Disk Manager, offre funzionalità avanzate come backup manuale o programmato, migrazione di dati e sistemi operativi, gestione delle partizioni del disco e supporto per volumi APFS su Windows, con licenze valide per fino a tre PC.
5
Ottime funzionalità ed affidabilità
Immagine di EaseUS ToDo Backup Free

EaseUS ToDo Backup Free

EaseUS ToDo Backup Free è un eccellente software di backup gratuito per Windows, offrendo backup programmabili, opzioni incrementali, differenziali o complete, con funzioni avanzate e storage cloud disponibili nella versione a pagamento.
6
Molto versatile
Immagine di Cobian Backup

Cobian Backup

Cobian Backup è un software di backup gratuito e avanzato, ideale per utenti esperti, offrendo pianificazione di backup multipli, archiviazione su diverse destinazioni, compressione e crittografia dei file, pur presentando procedure di ripristino complesse.
7
Essenziale
Immagine di FBackup

FBackup

FBackup è un software di backup gratuito con un'interfaccia meno intuitiva, ma offre la programmazione automatica dei backup, pur mancando di funzioni come la crittografia o i backup incrementali, e contiene annunci che promuovono la sua versione premium, Backup4All.
8
Crittografia supportata
Immagine di Macrium Reflect

Macrium Reflect

Macrium Reflect è un'applicazione di backup per Windows apprezzata per la sua affidabilità e le robuste opzioni di crittografia, offrendo una versione gratuita funzionale nonostante alcune limitazioni, come la mancanza di backup nel cloud e la compatibilità esclusiva con Windows.
9
Semplice ed intuitivo
Immagine di Paragon Backup & Recovery Community Edition

Paragon Backup & Recovery Community Edition

Paragon Backup & Recovery Community Edition è un software di backup gratuito e facile da usare, ideale per utenti inesperti, che consente di effettuare backup di file, cartelle e dell'intero sistema, mentre le funzioni avanzate come la copia di partizioni sono riservate alla versione commerciale.
Avatar di Antonello Buzzi

a cura di Antonello Buzzi

Editor

Scegliere uno tra i migliori software di backup disponibili oggi sul mercato vi garantirà una gestione più fluida e affidabile delle copie di sicurezza dei vostri dati più preziosi. Inevitabilmente, sia che usiate i vostri dispositivi per fini lavorativi, per il vostro tempo libero o per entrambi, avrete accumulato una certa quantità di file - documenti, fatture digitali, fotografie, video e altro ancora - a cui tenete particolarmente o la cui perdita potrebbe rivelarsi problematica.

È un rischio troppo grande mantenere tutti i dati in un unico posto: un guasto del dispositivo, un furto o persino una semplice perdita potrebbero costarvi caro, in particolare se non avete realizzato un backup del file su cui stavate lavorando e che aveva una scadenza imminente. Questa è la ragione per cui è fondamentale scegliere un software di backup di qualità e instaurare delle buone pratiche per non solo avere la possibilità di accedere ai vostri dati da un dispositivo diverso in caso di necessità, ma anche per garantirvi che non perderete più nemmeno un singolo file.

Chi lavora nel campo digitale, probabilmente, sarà già a conoscenza dell'importanza dei backup: per tale ragione, alcune certificazioni ISO includono tra i requisiti e le best practice da implementare, l'istituzione e la gestione di un sistema di backup. Tuttavia, per coloro che non sono così avvezzi alla tecnologia, o per chi è alla ricerca di un nuovo software per gestire meglio le proprie copie di sicurezza e automatizzare certi processi, abbiamo preparato questa guida. All'interno troverete una selezione dei migliori software di backup, gratuiti e a pagamento, per fornirvi una gamma più ampia di opzioni.

Prima di passare ai consigli sui programmi di backup da valutare, è importante sottolineare che avere un buon software di backup da solo non è sufficiente per garantire la sicurezza dei propri dati. È indispensabile adottare delle buone pratiche per non compromettere l'efficacia degli strumenti acquistati. Ad esempio, se eseguite un backup del vostro sistema solo su un singolo dispositivo esterno, sussiste sempre il rischio che tale dispositivo si guasti. E se avete l'abitudine di spostare il backup da un sistema al vostro unico dispositivo di destinazione, le conseguenze potrebbero essere disastrose. Questo è il motivo per cui è consigliato seguire la strategia del backup 3-2-1.

Backup 3-2-1: cos'è e a cosa serve?

La strategia di backup 3-2-1, promossa e popolarizzata dal rinomato fotografo Peter Krogh, rappresenta un approccio metodico ed estremamente efficace per assicurare la protezione e la sicurezza dei dati digitali. Tale regola prescrive la creazione di tre copie distinte dei dati, l'archiviazione di queste in due differenti ubicazioni fisiche, di cui almeno una in una località remota o esterna, nota anche come "off-site".

L'essenza di questa metodologia risiede in un concetto chiave della salvaguardia delle informazioni digitali: evitare di concentrare tutte le risorse in un unico punto di fallimento. Affidarsi esclusivamente a una singola copia di backup espone a rischi significativi, mentre disporre di una copia originale e due copie di sicurezza riduce drasticamente il rischio di perdita dati dovuta a guasti hardware, disastri naturali o azioni malevoli quali furti o sabotaggi. Benché possa sembrare una precauzione eccessiva, considerate le implicazioni di un disastro che colpisca tutti i vostri dispositivi di backup situati nella stessa località, come un incendio, un'inondazione o un furto.

Diversificare la collocazione dei backup su dispositivi distinti è fondamentale per mitigare i rischi. È importante sottolineare che l'uso di un sistema RAID all'interno di un NAS, nonostante implichi l'utilizzo di più dischi, non qualifica come strategia di backup conforme alla regola 3-2-1, dato che tali dischi non sono considerati indipendenti. La soluzione ideale prevede la distribuzione dei backup su due supporti o ubicazioni diverse, che possono variare da unità di storage esterne, sistemi di nastri magnetici, unità USB, DVD o perfino dischetti, a seconda delle specifiche esigenze e della tecnologia disponibile.

Un elemento cruciale di questa strategia è la conservazione di almeno una copia dei dati in un sito distante dalla località principale di uso o stoccaggio, che può essere un altro edificio, una località geografica differente o un servizio di cloud backup. Questo principio garantisce una protezione aggiuntiva contro eventi imprevedibili che potrebbero compromettere contemporaneamente sia i dati originali sia le copie di backup locali.

Nonostante alcune persone possano percepire queste misure come eccessivamente cautelative, è fondamentale riconoscere che gli incidenti sono imprevedibili e possono manifestarsi quando meno ci si aspetta. Come suggerisce il detto, meglio prevenire che curare: in ambiti critici come il lavoro, l'istruzione o qualsiasi altro settore in cui i dati svolgono un ruolo chiave, affidarsi a strategie di backup insufficienti può tradursi in perdite economiche o di opportunità significative. Adottare la regola di backup 3-2-1 non è dunque segno di eccessiva prudenza, ma piuttosto di saggezza e responsabilità nell'assicurare la durabilità e l'accessibilità delle informazioni digitali in ogni circostanza.

Quali tipi di backup si possono effettuare?

A livello fondamentale, esistono tre categorie di backup che possono essere eseguiti. Tuttavia, bisogna tener presente che non tutti i software di backup (in particolare quelli gratuiti) supportano tutte queste opzioni. Questi tre tipi di backup sono:

  1. Backup completo: Questo tipo di backup prevede la creazione di una copia integrale di tutti i file presenti all'interno del sistema target. Esso rappresenta quindi una copia esatta dei dati al momento dell'esecuzione del backup.
  2. Backup differenziale: Si tratta di un backup che include solamente i file che sono stati modificati o aggiunti dopo l'ultimo backup effettuato. Questo tipo di backup è utile per risparmiare spazio di archiviazione, poiché non duplica i dati che non hanno subito modifiche.
  3. Backup incrementale: Questa modalità di backup comprende solo i file che sono stati modificati dopo l'ultimo backup effettuato, indipendentemente dal tipo di backup. I backup incrementali sono generalmente più rapidi e occupano meno spazio rispetto ai backup completi, ma il processo di ripristino potrebbe richiedere più tempo poiché richiede la ricostruzione dei dati da vari backup incrementali.

In aggiunta, esistono anche le immagini, che sono delle copie 1:1 di un intero disco o una partizione, compresi tutti i programmi installati e i file di sistema. Queste possono essere particolarmente utili in caso di necessità di reinstallare il sistema operativo, ma è importante notare che non è consigliabile utilizzare un'immagine su una configurazione hardware diversa da quella originale.

Le immagini e i backup completi sono i processi più lunghi da eseguire e i risultati occupano molto spazio di archiviazione. I backup differenziali e incrementali, d'altra parte, sono più veloci dato che copiano soltanto i file che sono stati modificati o aggiunti recentemente. Tuttavia, lo spazio richiesto aumenta progressivamente con l'esecuzione di nuove operazioni di backup, in base ai nuovi elementi copiati.

In qualsiasi caso, per il ripristino completo di un sistema, sarà sempre necessario disporre di un backup completo o di un'immagine. Di conseguenza, il processo di ripristino potrebbe richiedere diverse ore, a seconda della quantità di dati da recuperare.

Altri software di backup da prendere in considerazione

Il panorama dei software per backup è molto vasto e in continua evoluzione. Quello che abbiamo presentato in precedenza è un elenco dei programmi che, al momento, offrono il miglior equilibrio tra qualità delle funzionalità e costo. Tuttavia, esistono numerose altre soluzioni sul mercato che potrebbero adattarsi alle vostre esigenze specifiche.

Alcuni software, ad esempio, potrebbero offrire un set di funzionalità molto specifico che risulta utile per alcune particolari categorie di utenti. Altri programmi, invece, potrebbero essere apprezzati per la loro estrema semplicità d'uso, ideale per coloro che non sono particolarmente esperti di tecnologia.

  • Google Drive: Google Drive è ampiamente riconosciuto come una soluzione di archiviazione cloud versatile e popolare, particolarmente apprezzato per la sua interfaccia utente intuitiva e la sua integrazione con l'ecosistema dei servizi Google, rendendolo una scelta preferita tra gli utenti di tutto il mondo. Tuttavia, è importante notare che Google Drive funziona principalmente come un servizio di archiviazione cloud piuttosto che come un vero e proprio strumento di backup tradizionale. Si concentra soprattutto sul salvataggio e sulla sincronizzazione di file e cartelle individuali, piuttosto che sul backup completo di sistemi operativi o di intere unità disco.
  • Dropbox: un tool abbastanza famoso, ma con troppi limiti in termini di spazio nella versione free. Può andar bene per sincronizzare file e cartelle importanti, ma a differenza di Google Drive, non è possibile modificare ad esempio i documenti direttamente nella cartella condivisa. Occorrerà sempre scaricare, modificare e ricaricare. Un po' troppo macchinoso per i nostri gusti.
  • Microsoft OneDrive: anche qui, utile per archiviare file importanti, ma i limiti e il costo potenziale di Microsoft 365 a cui si lega ci lascia preferire altre soluzioni.
  • iDrivequesta soluzione è molto aggressiva dal punto di vista commerciale, con prezzi e funzionalità molto interessanti. Purtroppo non esiste una versione localizzata in italiano e i prezzi  in dollari sono suscettibili delle fluttuazioni del cambio valuta.

1. EaseUS ToDo Backup

Immagine di EaseUS ToDo Backup

Compatibile con macOS

La versione a pagamento di EaseUS ToDo Backup offre funzionalità avanzate come backup programmabili, gestione delle immagini dei dischi nel piano Home, e protezione dei dati su server Windows, database Exchange e SQL nel piano Business, oltre ad essere compatibile con macOS, adattandosi sia agli utenti privati che alle aziende.

La versione a pagamento di EaseUS ToDo Backup rappresenta un upgrade significativo rispetto a quella gratuita, offrendo un insieme più esteso e avanzato di funzionalità. Tra queste, c'è l'opzione di programmare i backup su base regolare, garantendo che i vostri dati siano sempre salvaguardati senza la necessità di ricordarsi di farlo manualmente.
I piani di EaseUS ToDo Backup si dividono in Home e Business. Il piano Home, pensato per gli utenti privati, comprende la gestione delle immagini dei dischi, consentendo di creare copie esatte del contenuto di un intero disco rigido. Questa funzione è particolarmente utile in caso di necessità di un ripristino completo del sistema. Per quanto riguarda il piano Business, è focalizzato sulla protezione dei dati aziendali. Questa versione del software include la possibilità di effettuare il backup dei dati presenti sui server Windows, nei database Exchange e SQL, caratteristica fondamentale per le aziende, poiché assicura la protezione dei dati importanti contenuti in questi sistemi.
Un altro vantaggio significativo del piano a pagamento rispetto alla versione gratuita è la compatibilità con macOS. Questa funzionalità amplia la portata di EaseUS ToDo Backup, consentendo anche agli utenti di Apple di usufruire del software. Inoltre, la versione a pagamento offre diverse funzionalità avanzate appositamente progettate per soddisfare le esigenze sia degli utenti domestici che delle aziende. 

2. Genie Timeline Pro 10

Immagine di Genie Timeline Pro 10

Con due modalità operative

Genie Tiimeline Pro 10 è un software di backup leggero e poco invasivo, con modalità operative Turbo e Smart per un backup efficiente e discreto, focalizzato sul backup standard delle unità locali.

Genie Timeline Pro 10 è un software di backup che punta a un'esperienza d'uso senza interruzioni. Il suo funzionamento è caratterizzato da una grande leggerezza, il che significa che opera in modo quasi invisibile, riducendo al minimo l'impatto sulle prestazioni del vostro sistema. Infatti, potrete notare la sua presenza solo attraverso una discreta icona nella barra delle applicazioni.
Il programma offre due modalità operative: Turbo e Smart. La modalità Turbo accelera il processo di backup per concluderlo il più velocemente possibile, mentre la modalità Smart adatta l'uso delle risorse del sistema a seconda della disponibilità, garantendo che il vostro lavoro o le vostre attività non vengano interrotte o rallentate.
Tuttavia, la semplicità e l'efficienza di Genie Timeline Pro 10 comportano una certa limitazione nelle funzionalità offerte. Il software si concentra esclusivamente sul backup standard delle unità locali e non offre funzionalità extra come il backup in cloud o altre opzioni avanzate. Nonostante ciò, il software è molto rispettoso del resto del sistema. Una delle sue funzioni più apprezzate è la modalità che previene la comparsa di pop-up quando si utilizzano applicazioni a schermo intero, come durante la visione di film o serie TV, o durante le sessioni di gioco. Questa funzione garantisce un'esperienza utente senza interruzioni e priva di distrazioni.
Inoltre, Genie Timeline Pro 10 offre un'app per iOS, consentendo ai possessori di dispositivi Apple di monitorare e gestire i loro backup direttamente dal loro iPhone o iPad. 

3. Acronis Cyber Protect Home Office (Acronis True Image)

Immagine di Acronis Cyber Protect Home Office (Acronis True Image)

Con anti ransomware

Acronis Cyber Protect Home Office, precedentemente True Image, è un software complesivo per il backup e la sincronizzazione, offrendo backup su unità locali e cloud, clonazione di dischi, immagini mirror, anti-ransomware incluso nel piano Essentials, con opzioni avanzate come backup in cloud e replica automatica dei dati disponibili nei piani superiori.

Inizialmente conosciuto come True Image, Acronis Cyber Protect Home Office si è evoluto diventando una soluzione complessiva per il backup e la sincronizzazione dei dati. Questo strumento vi consente di creare una copia di backup dei vostri dati sia su un'unità locale che nel cloud, tutto contemporaneamente, offrendovi una doppia sicurezza.
Uno dei punti di forza del software è la funzionalità di clonazione dei dischi, grazie alla quale potete creare una copia esatta del vostro disco rigido. Questo può rivelarsi particolarmente utile nel caso in cui dobbiate sostituire l'hardware o ripristinare il sistema. Inoltre, la possibilità di creare immagini mirror per l'unità di sistema del computer aumenta ulteriormente le opzioni di recupero dei dati.
Un'altra funzione degna di nota è l'anti ransomware, progettato per identificare e neutralizzare qualsiasi tentativo di crittografia non autorizzata delle vostre unità. Questo rende Acronis Cyber Protect Home Office uno strumento efficace per proteggere i vostri dati dai crescenti rischi della minaccia ransomware. Questa funzione è già inclusa nel piano Essentials.
Se desiderate invece avere anche la funzionalità di backup in cloud, è necessario passare al piano Advanced, che offre 500 GB di spazio di storage nel cloud. Per i professionisti e le imprese, il piano Premium aggiunge ulteriori benefici, come le firme elettroniche, fino a 5 TB di storage cloud e la replica automatica dei dati nel cloud. Questo significa che i vostri dati vengono automaticamente duplicati nel cloud, garantendo un ulteriore livello di sicurezza e facilitando il recupero dei dati in caso di emergenza. 

4. Paragon Backup & Recovery (Hard Disk Manager)

Immagine di Paragon Backup & Recovery (Hard Disk Manager)

Supporta i volumi APFS su Windows

La versione a pagamento di Paragon Backup & Recovery, inclusa in Hard Disk Manager, offre funzionalità avanzate come backup manuale o programmato, migrazione di dati e sistemi operativi, gestione delle partizioni del disco e supporto per volumi APFS su Windows, con licenze valide per fino a tre PC.

La versione a pagamento di Paragon Backup & Recovery fa parte della suite più ampia chiamata Hard Disk Manager. Questo pacchetto software offre agli utenti la possibilità di gestire numerosi aspetti legati alla manutenzione del disco rigido, non limitandosi al mero backup e ripristino dei dati.
Se ci focalizziamo sulla componente di backup, Paragon offre funzionalità estremamente versatili. È possibile, infatti, eseguire copie di sicurezza sia manualmente, per un controllo immediato, che in maniera programmata, impostando routine di backup personalizzate in base alle esigenze dell'utente. Queste potrebbero includere vari parametri, come la frequenza del backup, la selezione dei file da includere o escludere, e altro ancora.
Nell'ambito del pacchetto completo Hard Disk Manager, l'acquisto della licenza offre un ventaglio di funzionalità avanzate estremamente utili. Per esempio, la suite consente la migrazione di dati e sistemi operativi, garantendo un trasferimento sicuro e efficiente dei dati da un sistema all'altro. Inoltre, la suite comprende strumenti per la gestione delle partizioni del disco, consentendo agli utenti di modificare, ridimensionare, formattare o eliminare le partizioni del disco rigido con estrema facilità. Questa funzione è molto utile quando si desidera ottimizzare lo spazio del disco o installare più sistemi operativi.
Un'altra caratteristica degna di nota è la capacità di utilizzare i volumi APFS (Apple File System) su Windows, un'opzione normalmente non disponibile data l'incompatibilità tra i due sistemi operativi.Inoltre, l'acquisto della licenza di Hard Disk Manager copre fino a tre PC, rendendo il software ancora più conveniente. 

5. EaseUS ToDo Backup Free

Immagine di EaseUS ToDo Backup Free

Ottime funzionalità ed affidabilità

EaseUS ToDo Backup Free è un eccellente software di backup gratuito per Windows, offrendo backup programmabili, opzioni incrementali, differenziali o complete, con funzioni avanzate e storage cloud disponibili nella versione a pagamento.

EaseUS ToDo Backup Free si distingue come uno dei migliori software di backup gratuiti disponibili sul mercato. Questo strumento fornisce numerose opzioni per gestire le vostre copie di sicurezza, in modo tale da minimizzare la differenza rispetto alla versione a pagamento, che tuttavia potrebbe offrire vantaggi aggiuntivi per alcuni tipi di utenti (vedi i software a pagamento sottostanti).
Con EaseUS ToDo Backup Free, è possibile programmare le vostre operazioni di backup, impostando specificamente la data e l'ora di inizio. Potrete anche selezionare il tipo di backup da eseguire, tra incrementale, differenziale o completo, in base alle vostre esigenze e preferenze. Tuttavia, bisogna considerare che questo software è disponibile solo per il sistema operativo Windows. Altre funzioni, come il trasferimento dei dati da un PC all'altro e i backup dei dati di Outlook, sono riservate al piano a pagamento. Nonostante queste limitazioni, EaseUS ToDo Backup Free rimane un ottimo programma gratuito che consigliamo vivamente per le sue funzionalità e affidabilità.
Scaricando il programma, avrete anche l'opportunità di provare gratuitamente la versione Home, che offre ulteriori caratteristiche e include anche 250 GB di spazio di backup nel cloud. Questa è una possibilità interessante per coloro che desiderano esplorare opzioni più avanzate e avere a disposizione una capacità di storage maggiore. 

6. Cobian Backup

Immagine di Cobian Backup

Molto versatile

Cobian Backup è un software di backup gratuito e avanzato, ideale per utenti esperti, offrendo pianificazione di backup multipli, archiviazione su diverse destinazioni, compressione e crittografia dei file, pur presentando procedure di ripristino complesse.

Cobian Backup è un software di backup gratuito molto avanzato e ricco di funzionalità, che tuttavia può risultare eccessivamente complicato per gli utenti meno esperti. Si tratta di uno strumento molto versatile, che permette di pianificare più backup simultaneamente e di archiviare i dati su varie unità di destinazione, come unità esterne o server FTP. Questo si traduce nella possibilità di effettuare il backup di diversi gruppi di file e cartelle nello stesso momento, secondo specifiche esigenze.
Oltre a queste funzionalità avanzate, Cobian Backup offre anche la possibilità di comprimere i file per risparmiare spazio di archiviazione e proteggerli tramite crittografia, assicurando così un ulteriore livello di sicurezza per i vostri dati. Tuttavia, va sottolineato che le procedure di ripristino dei file con Cobian Backup possono essere piuttosto complesse, soprattutto nel caso in cui si debbano recuperare file danneggiati. Inoltre, la gestione delle varie impostazioni e configurazioni può richiedere una certa esperienza e competenza in materia di backup dei dati. 

7. FBackup

Immagine di FBackup

Essenziale

FBackup è un software di backup gratuito con un'interfaccia meno intuitiva, ma offre la programmazione automatica dei backup, pur mancando di funzioni come la crittografia o i backup incrementali, e contiene annunci che promuovono la sua versione premium, Backup4All.

FBackup è un altro software di backup gratuito che potrebbe rispondere alle vostre esigenze. L'interfaccia utente potrebbe non essere la più intuitiva o esteticamente piacevole, ma non lasciatevi ingannare da queste prime impressioni. Al di là dell'estetica, FBackup offre una serie di funzionalità che lo rendono un ottimo strumento per la gestione dei vostri backup.
FBackup consente di programmare e automatizzare i vostri backup, rendendo così semplice e agevole la protezione dei vostri dati. Questo significa che potrete impostare il software per eseguire automaticamente i backup in orari specifici, liberandovi dalla necessità di ricordare di farlo manualmente. Sebbene FBackup non offra funzioni come la crittografia dei dati o i backup incrementali, dispone di un numero adeguato di caratteristiche che potrebbero essere sufficienti per le vostre necessità. Questo è particolarmente vero se avete esigenze di backup relativamente semplici o se non siete particolarmente preoccupati per la sicurezza avanzata dei vostri dati.
Va però segnalato che FBackup include annunci pubblicitari che invitano gli utenti ad acquistare la versione premium del software, Backup4All. Se trovate gli annunci pubblicitari fastidiosi o distratti, questo potrebbe avere un impatto negativo sulla vostra esperienza con il software. 

8. Macrium Reflect

Immagine di Macrium Reflect

Crittografia supportata

Macrium Reflect è un'applicazione di backup per Windows apprezzata per la sua affidabilità e le robuste opzioni di crittografia, offrendo una versione gratuita funzionale nonostante alcune limitazioni, come la mancanza di backup nel cloud e la compatibilità esclusiva con Windows.

Macrium Reflect è un'applicazione software altamente valutata nel dominio del backup dei dati, fornendo agli utenti una piattaforma affidabile per la creazione e la gestione di backup del sistema. Offre anche una versione gratuita che, nonostante alcune limitazioni rispetto alle versioni a pagamento, rimane molto funzionale e adatta per l'uso quotidiano. Questo software si distingue particolarmente per l'adozione di un robusto sistema di crittografia, il che rappresenta un considerevole vantaggio in termini di protezione dei dati. Grazie a questa funzionalità, gli utenti possono riporre una notevole fiducia nella sicurezza e integrità dei loro dati durante il processo di backup e ripristino.
Tuttavia, una delle limitazioni di Macrium Reflect è la sua esclusiva compatibilità con i sistemi operativi Windows, restringendo così il suo ambito di utilizzo solo agli utenti di tale sistema. Inoltre, un altro aspetto che potrebbe necessitare di miglioramento è l'assenza di opzioni di backup nel cloud. In un'epoca in cui la memorizzazione cloud sta diventando sempre più prevalente, questa mancanza può rappresentare un punto di svantaggio per gli utenti che desiderano archiviare i loro backup in ambienti cloud.
Nonostante queste limitazioni, Macrium Reflect rimane uno strumento molto potente per coloro che necessitano di un software di backup robusto e affidabile su piattaforme Windows. Fornisce un ampio spettro di funzionalità per la creazione di backup locali, permettendo agli utenti di generare immagini precise del loro sistema e dei dati contenuti. Questa caratteristica è particolarmente utile in scenari di recupero del sistema, dove una replica esatta del sistema è cruciale per ripristinare la funzionalità in modo efficace e tempestivo.
Macrium Reflect offre anche una serie di opzioni avanzate per la gestione del backup, tra cui la programmazione di backup automatici, la verifica dell'integrità dei dati, e la clonazione di dischi. Queste funzionalità, combinate con un'interfaccia utente intuitiva e ben progettata, rendono Macrium Reflect uno strumento molto competente nel suo campo, nonostante la mancanza di supporto per il backup nel cloud e la compatibilità limitata con sistemi operativi diversi da Windows. 

9. Paragon Backup & Recovery Community Edition

Immagine di Paragon Backup & Recovery Community Edition

Semplice ed intuitivo

Paragon Backup & Recovery Community Edition è un software di backup gratuito e facile da usare, ideale per utenti inesperti, che consente di effettuare backup di file, cartelle e dell'intero sistema, mentre le funzioni avanzate come la copia di partizioni sono riservate alla versione commerciale.

Paragon Backup & Recovery Community Edition rappresenta la versione gratuita del rinomato software di backup di Paragon. Questo strumento offre un modo semplice e intuitivo per eseguire le vostre operazioni di backup, rendendo l'intero processo accessibile anche a coloro che non hanno esperienza con queste attività.
Con Paragon Backup & Recovery, avrete la possibilità di effettuare il backup di singoli file e cartelle, oltre che dell'intero sistema. Questa caratteristica è molto utile per personalizzare il vostro piano di backup in base alle vostre esigenze specifiche, consentendovi di concentrarvi su quei dati che considerate più importanti o sensibili.
Tuttavia, se avete l'esigenza di copiare partizioni e volumi, sarà necessario aggiornare alla versione commerciale del software, conosciuta come Hard Disk Manager for Business, che offre funzionalità più avanzate e si adatta meglio a un uso professionale o aziendale.